Palline al cacao senza lievitazione – morbide e veloci

Le palline al cacao sono un goloso dolce di Carnevale da preparare in pochissimo tempo! E’ un dolce, infatti, che non prevede tempi di lievitazione, in quanto viene utilizzato il lievito per dolci..l’impasto è semplicissimo da preparare ed in men che non si dica avrete delle palline al cacao da mangiare una dietro l’altra!

Sono davvero golosissime, grazie anche alle mandorle tritate e alle gocce di cioccolato fondente che arricchiscono l’impasto e le rendono ancora più goloso! Se vi interessano altri dolci di Carnevale facili e golosi, date un’occhiata alla mia raccolta di Ricette dolci di Carnevale facili !

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste facilissime palline al cacao senza lievitazione!

Seguimi anche su Facebook – Instagram – Pinterest – Google+ –  Twitter 

palline al cacao senza lievitazione
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4-6 PERSONE
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 400 g Farina 00
  • 15 g Cacao amaro in polvere
  • 50 g Mandorle tritate
  • 120 g Latte
  • 100 g Zucchero
  • 50 g Burro fuso e freddo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Vanillina
  • 40 g Gocce di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai Sale

Inoltre:

  • q.b. olio di semi di girasole per friggere
  • q.b. zucchero a velo per spolverizzare

Preparazione

  1. palline al cacao senza lievitazione

    Preparare le palline al cacao è facilissimo! Vediamo insieme il procedimento.

    Potete impastare con il Bimby, una planetaria, ma potete anche farlo a mano, perchè è davvero facile.

  2. In una ciotola mescolate le polveri: farina, cacao, lievito, sale e vanillina.

  3. In un mixer tritate le mandorle con lo zucchero e uniteli nella ciotola delle polveri.

  4. Sciogliete a bagnomaria o nel microonde il burro e lasciatelo intiepidire.

  5. Alle polveri unite l’uovo intero e il tuorlo, il burro fuso freddo e, per finire, il latte.

  6. Impastate velocemente come se fosse una pasta frolla e quando si sarà quasi del tutto compattata, unite anche le gocce di cioccolato e impastate ancora fino a quando non si saranno uniformemente incorporate al composto.

  7. Avvolgete il panetto in un po’ di pellicola trasparente e lasciate riposare in freezer per 10 minuti.

  8. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto dal frigo e formate delle palline grandi come delle nocciole. Non fatele più grandi, perchè si gonfiano molto in cottura e rischiereste di trovarle crude all’interno.

  9. Scaldate abbondante olio di semi di girasole in un tegame e friggete poche palline al cacao per volta, a fuoco dolce, rigirandole spesso per farle cuocere da tutti i lati.

  10. Non preoccupatevi se, in cottura, la superficie delle palline “si crepa”, è perfettamente normale.

  11. Quando saranno pronte, mettetele a scolare su un foglio di carta assorbente, senza accavallarle e, quando saranno fredde, cospargetele con abbondante zucchero a velo.

  12. Le vostre palline al cacao sono pronte per essere gustate!..attenzione, però, una tira l’altra! 😀

    Provatele e fatemi sapere! ^_^

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Torta di rose con marmellata di arance e gocce di cioccolato Successivo Focaccia ripiena con impasto liquido

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.