Crea sito

Nidi di lasagne pomodoro e mozzarella

I nidi di lasagne pomodoro e mozzarella di bufala sono un primo piatto che, nella sua semplicità e nei suoi sapori, saprà stupire tutti i vostri commensali!

E’ un primo piatto molto coreografico, un modo diverso e insolito per portare a tavola la lasagna! Questa pietanza, infatti, è realizzata utilizzando le classiche sfoglie per la lasagna, ma queste ultime vengono assemblate in maniera diversa. Il ripieno potete deciderlo voi! Io ho utilizzato pomodoro, basilico, besciamella e mozzarella, ma voi potete arricchirla come più vi piace!

 

Per quanto possa sembrare un piatto complesso, in realtà la sua realizzazione è molto semplice. Se volete prepararla per un pranzo domenicale o quando avete ospiti a cena, potete preparare gli ingredienti in anticipo e assemblarla al momento, prima di infornarla: in questo modo ottimizzerete di gran lunga i tempi e potrete deliziare i vostri ospiti con i nidi di lasagne pomodoro e mozzarella di bufala!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo come si prepara questo sfiziosissimo primo piatto!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!


nidi di lasagne pomodoro e mozzarella di bufala

Nidi di lasagne pomodoro e mozzarella 

Ingredienti:

  • 350 gr di sfoglie fresche di lasagne
  • 500 gr di mozzarella
  • parmigiano grattugiato q.b.

per la besciamella:

  • 800 gr di latte
  • 65 gr farina
  • 80 gr di burro
  • un pizzico di pepe e sale
  • un pizzico di noce moscata

per la salsa di pomodoro:

  • 700 gr di passata di pomodoro
  • qualche foglia di basilico
  • 1/2 cipolla
  • olio extra vergine d’oliva
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero

Procedimento:

Per preparare i nidi di lasagne pomodoro e mozzarella, cominciate a preparare la besciamella: sciogliete il burro, unite la farina e mescolate rapidamente con una frusta. Unite anche il latte, continuando a mescolare, mettete un po’ di sale, pepe e un pizzico di noce moscata e mettete sul fuoco a fiamma moderata. Fate cuocere finchè la besciamella non comincerà ad addensarsi. A questo punto spegnete il fuoco, coprite con della pellicola trasparente e fatela raffreddare.

Passate poi alla preparazione della salsa di pomodoro. In un tegame mettete un filo d’olio e la cipolla a pezzettoni, in modo che possiate toglierla a fine cottura. Fate rosolare pochissimi minuti, poi aggiungete la passata di pomodoro, circa 400 ml di acqua e due cucchiaini di zucchero. Fate cuocere per una ventina di minuti a fiamma moderata. A fine cottura aggiustate di sale, mettete qualche foglia spezzettata di basilico e lasciate raffreddare.

Nel frattempo tagliate la mozzarella a pezzettini piuttosto piccoli in modo da riuscirli a distribuire meglio sulle sfoglie.

Sbollentate in poca acqua salata le sfoglie di lasagne: non dovrete cuocerle completamente, ma soltanto immergerle nell’acqua bollente per un paio di minuti, giusto il tempo di farle ammorbidire e rendere più agevole la loro farcitura e il loro arrotolamento.

Fatto ciò, potete passare ad assemblare il vostro piatto. Prendete una teglia da forno dai bordi piuttosto alti e coprite il fondo con il sugo di pomodoro e la besciamella.

Prendete una sfoglia di lasagna, sistematela su un piano, spalmateci un cucchiaio abbondante di salsa di pomodoro e uno di besciamella, una spolverata di parmigiano e la mozzarella di bufala. Molto delicatamente, arrotolate su se stessa la sfoglia. Con la “chiusura” sul lato inferiore e con un coltello affilato, dividete il rotolino così ottenuto in due cilindretti. Prendeteli con molta cautela e sistemateli in piedi nella vostra pirofila. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti, sistemando i vostri nidi di lasagne con pomodoro e mozzarella di bufala uno vicino all’altro.

Prima di mettere in forno, cospargete la teglia con abbondante parmigiano grattugiato, pomodoro, besciamella e un po’ di pepe.

Infornate a 200° per circa 30 minuti o comunque finchè i bordi dei nidi di lasagne cominceranno a gratinarsi. Servite caldissimi.

Bene, i vostri nidi di lasagna con pomodoro e mozzarella sono pronti per stupire i vostri ospiti e deliziarli con tanta semplice bontà! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.