Migliaccio napoletano con Bimby e senza Bimby – ricetta di Carnevale

Il migliaccio napoletano con bimby e senza bimby è un dolce cremoso e buonissimo, tipico del periodo di Carnevale..è forse uno dei pochi dolci non fritti che si preparano in questo periodo, ma è squisito davvero, cremoso e profumato e facilissimo da preparare!


In realtà di questo dolce ne avevo sempre sentito parlare, ma non lo avevo mai assaggiato. Quest’anno ho deciso di provarlo e mi ha davvero stupito la sua bontà! La sua consistenza e il suo sapore mi ricorda molto LA PIZZA DOLCE DI RICOTTA E NUTELLA  ,un dolce pugliese che io ho rivisitato leggermente e che nella sua versione originale non prevede la Nutella.


Si può preparare il migliaccio napoletano con Bimby e senza Bimby: è talmente facile che potete prepararlo anche senza particolari strumenti sofisticati..ma ne vale davvero la pena provarlo, perchè è ottimo! Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara il migliaccio napoletano con Bimby e senza Bimby.


Se cercate altri dolci di Carnevale, potete dare uno sguardo alla mia Raccolta di dolci facili di Carnevale..ma soprattutto, non perdete la ricetta del migliaccio al cioccolato, una versione alternativa e golosa del classico migliaccio!

Se poi cercate qualche altro dolce di Carnevale non fritto, provate il Berlingozzo, una ciambella semplice e facilissima, ma molto golosa!
migliaccio napoletano con bimby e senza bimby
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • PorzioniSTAMPO DA 26-28 CM
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 mlLatte intero
  • 300 gRicotta mista
  • 200 gzucchero semolato
  • 100 gSemolino
  • 50 gBurro
  • 3Uova
  • 1 pizzicoSale
  • 1 bustinaVanillina

Preparazione

Procedimento con il Bimby

  1. Come già detto, si può preparare il migliaccio napoletano con Bimby e senza Bimby. Vediamo prima il procedimento con il Bimby.

  2. Nel boccale versate il latte e aggiungete il burro a pezzetti: 6 min 100° Antiorario vel Soft. Dopo i primi 3 minuti, con le lame in movimento, aggiungete il semolino.  

  3. Trasferite il composto in una ciotola e fatelo raffreddare.

  4. Nel frattempo, mettete nel boccale la ricotta e lo zucchero e lavorate 1 min vel 4. Unite anche le uova, il sale e la vanillina: 1 min vel 4.

  5. Aggiungete anche il semolino freddo e lavorate 1 min vel 7: otterrete un composto liscio e omogeneo.

  6. Imburrate e zuccherate una tortiera da 26-28 cm (per una tortiera da 22-24 cm, dimezzate le dosi, utilizzando 2 uova piccole). Versate il composto nella tortiera e livellate il composto con una spatola.

  7. Preriscaldate il forno a 150° e infornate in forno già caldo per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, togliete il migliaccio dal forno, portate il forno a 180° e rimettete il dolce in forno per altri 20 minuti o comunque fino a quando la superficie non sarà ben dorata.

  8. Fate raffreddare completamente e poi spolverizzate con zucchero a velo.

Procedimento tradizionale senza Bimby

  1. Il migliaccio napoletano può essere anche preparato senza Bimby, utilizzando una planetaria o delle fruste elettriche.

  2. Mettete latte e burro in un pentolino e portate a bollore. Non appena bolle, versate il semolino a pioggia, mescolando in continuazione con un cucchiaio e fate cuocere a fuoco bassissimo per 3-5 minuti, fino a quando non otterrete un composto sodo, ma morbido. Togliete dal fuoco, mettete in una ciotola e fate raffreddare.

  3. In una ciotola a parte mettete la ricotta e lo zucchero e lavorate a velocità minima per 2-3 minuti, fino a che non avrete ottenuto una crema liscia.

  4. A questo punto, unite le uova, una per volta, il sale e la vanillina e lavorate fino ad incorporare perfettamente tutti gli ingredienti.

  5. Aggiungete anche il semolino freddo e lavorate con le fruste a velocità più alta fino a che non otterrete un composto omogeneo e senza grumi.

  6. Imburrate e zuccherate una tortiera da 26-28 cm (per una tortiera da 22-24 cm, dimezzate le dosi, utilizzando 2 uova piccole). Versate il composto nella tortiera e livellate il composto con una spatola.

  7. Preriscaldate il forno a 150° e infornate in forno già caldo per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, togliete il migliaccio dal forno, portate il forno a 180° e rimettete il dolce in forno per altri 20 minuti o comunque fino a quando la superficie non sarà ben dorata.

  8. Una volta freddo, cospargete il migliaccio con zucchero a velo a piacere.

  9. Bene, il vostro migliaccio napoletano con Bimby e senza Bimby è pronto per essere gustato in tutta la sua cremosa bontà! E’ una merenda perfetta e nutriente anche per i vostri bambini e non c’è bisogno di aspettare Carnevale per prepararlo…è buono in tutti i periodi dell’anno! ^_^

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.