Crea sito

Marmellata di mele con e senza Bimby

Marmellata di mele con e senza Bimby..buona e genuina..e farla in casa è semplicissimo!
La marmellata di mele difficilmente si trova sugli scaffali dei supermercati..per questo, quando arriva l’inverno e di mele ce ne sono in abbondanza e a buon mercato, approfitto a farne una bella scorta!
Può essere usata per preparare mille dolci, come biscotti, crostate, sfogliatine o semplicemente gustata sulle fette biscottate a colazione.
Qualche giorno fa, dovendo smaltire un bel po’ di mele mature, mi sono adoperata a farla..una delizia! Io l’ho preparata nel Bimby, ma vi spiegherò come si fa anche in maniera tradizionale.
Vediamo allora come si prepara la marmellata di mele con e senza Bimby.

Ingredienti:

  • 1 kg di mele al netto degli scarti (io ho usato sia mele Golden che mele Fuji)
  • 450 gr di zucchero
  • il succo di 1 limone
  • 210 ml di acqua

Procedimento con il Bimby:

Sbucciate e tagliate le mele a pezzetti in una ciotola e irroratele con il succo di un limone intero, stando attenti a non far cadere nelle mele i semini del limone.

Nel boccale mettete l’acqua e lo zucchero: cuocete 15 minuti 100° vel. 2.

Inserite poi le mele e frullate 20 sec. vel 6.

Cuocete il tutto per 30 minuti 100° vel 1 e poi 20 minuti temp. Varoma vel 2.

Nel frattempo, prendete 4 vasetti da 250 ml, sterilizzateli nel microonde per 4 minuti e lavate per bene i tappi con acqua e sapone e poi asciugateli per bene.

A cottura terminata, versate la vostra marmellata di mele nei boccacci, chiudeteli con i coperchi, stringendoli bene e metteteli a raffreddare a testa in giù per creare il sottovuoto.

Procedimento senza il Bimby:

Sbucciate e tagliate le mele a pezzetti in una ciotola e irroratele con il succo di un limone intero, stando attenti a non far cadere nelle mele i semini del limone.

In una pentola alta, inserite lo zucchero e coprite a filo con l’acqua. Fate cuocere 15-20 minuti.

Nel frattempo frullate le mele, fino a farle diventare una purea e mettele poi nella pentola. Mescolate e fate cuocere a fuoco basso e con la pentola semicoperta con un coperchio per circa 30-40 minuti. trascorso il tempo necessario, alzate leggermente la fiamma e, girando in continuazione, fate cuocere per un’altra decina di minuti, finchè il composto non si addensa.

Prendete 4 vasetti da 250 ml, sterilizzateli nel microonde per 4 minuti e lavate per bene i tappi con acqua e sapone e poi asciugateli per bene.

A cottura terminata, versate la vostra marmellata di mele nei boccacci, chiudeteli con i coperchi, stringendoli bene e metteteli a raffreddare a testa in giù per creare il sottovuoto.

 

La marmellata di mele con e senza Bimby è pronta per essere gustata!

Marmellata di mele con e senza Bimby

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.