Crea sito

Involtini di zucchine e salmone

Gli involtini di zucchine e salmone  rappresentano un finger food davvero gustoso e leggero, nonchè molto semplice da preparare, ideali in questo periodo di caldo, in cui si ha voglia di gusti freschi e leggeri!

Questi involtini, infatti, sono davvero veloci da preparare: basta grigliare le zucchine, preparare il ripieno mettendo tutti gli ingredienti in un mixer e il gioco è fatto! Pronti da portare in tavola e da gustare!

Io ho utilizzato per questa ricetta il salmone affumicato, ma per un gusto più delicato potete utilizzare anche il salmone fresco lessato o cotto a vapore! La dolcezza della zucchina si sposa perfettamente con il sapore più deciso del salmone!

Tra l’altro, sono anche molto leggeri, ma voi potete renderli ulteriormente light grigliando le zucchine senza olio e utilizzando un formaggio light da amalgamare al salmone.

Ma passiamo alla ricetta e vediamo subito come si preparano questi buonissimi involtini di zucchine e salmone!

Seguimi anche su Facebook

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

Involtini di zucchine e salmone

Involtini di zucchine e salmone

Ingredienti:

  • 2 zucchine di media grandezza
  • 100 gr di salmone affumicato o fresco
  • 100 gr di mozzarella (per un ripieno più cremoso potete utilizzare un formaggio spalmabile o la ricotta)
  • olio extra vergine d’oliva
  • il succo di mezzo limone
  • 1 rametto di prezzemolo
  • sale, pepe

Procedimento:

Disponete le fettine di salmone in un piatto e conditele con un po’ d’olio d’oliva, pepe, il succo di mezzo limone e un po’ di prezzemolo tritato. Lasciate marinare 30 minuti. Se utilizzate il salmone fresco, lessatelo in pochissima acqua o cuocetelo a vapore, fatelo raffreddare e poi procedete allo stesso condimento.

Nel frattempo, lavate e tagliate le zucchine con una mandolina nel senso della lunghezza ad uno spessore di 2-3 mm al massimo.

Scaldate bene una piastra di ghisa o una padella antiaderente dal fondo pesante, sistematevi le fettine di zucchine e spennellatele con un po’ d’olio extra vergine d’oliva da entrambi i lati.

Salatele leggermente e quando cominceranno a “bruciacchiarsi”, mettetele in un piatto, stando attenti a non farle rompere, e fatele raffreddare.

Preparate ora il ripieno:  in un mixer mettete le fettine di salmone, la mozzarella a pezzetti, un po’ di pepe, un filo d’olio e un altro po’ di prezzemolo tritato. Tritate il tutto finchè non avrete un composto omogeneo.

Prendete ora una fettina di zucchina grigliata, mettete una pallina di ripieno ad una delle estremità ed arrotolate per ottenere un involtino. Continuate così fino all’esaurimento degli ingredienti.

Potete servire gli involtini in terrine di terracotta o infilzati in spiedini alternati a pezzetti di mozzarella o di salmone affumicato.

La variante:

Se li volete rendere ancora più golosi e stuzzicanti, potete sistemarli in una teglia, spolverarli con un po’ di pane grattugiato e infornarli per 10 minuti a 180°.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.