Crea sito

Frittelle di ricotta e limone morbidissime

Le frittelle di ricotta sono dei dolci di Carnevale facilissimi e golosi, che si preparano in pochi minuti! Non avrete bisogno di particolari strumentazioni, vi basterà una ciotola e un cucchiaio e in pochissimo tempo avrete già l’impasto pronto da friggere!

Sono delle frittelle morbide, talmente morbide che si sciolgono in bocca, hanno una consistenza piacevolissima (che è diversa dalle classiche castagnole), che non vi permetterà di fermarvi al primo assaggio!

Se cercate altre ricette di Carnevale facili e golose, non perdete la mia raccolta di Ricette di Carnevale! Se, invece, cercate altri dolci golosi con la ricotta, date un’occhiata alla mia raccolta di Dolci facili con la ricotta.

Bene e adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste super golose frittelle di ricotta e limone morbidissime!

frittelle di ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniCirca 30-35 frittelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina 00
  • 250 gRicotta
  • 2Uova
  • 100 gZucchero
  • Buccia grattugiata di un limone
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio di semi di girasole per friggere
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Padella
  • Schiumarola

Preparazione

  1. Preparare le frittelle di ricotta è davvero un gioco da ragazzi. Vediamo insieme il procedimento.

  2. In una ciotola mettete la ricotta e lo zucchero e con un cucchiaio o una forchetta lavorate gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza cremosa.

  3. Unite la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e le uova. Incorporate anche questi ingredienti al composto.

  4. Per finire, aggiungete anche la farina e il lievito setacciati e mescolate ancora.

  5. Appena l’impasto è pronto, coprite la ciotola con un panno o un po’ di pellicola trasparente e mettete in frigo per circa 1 ora.

    Se avete fretta, potete anche mettere la ciotola nel freezer per una ventina di minuti.

  6. Riempite una padella, possibilmente con i bordi alti e il fondo spesso, con abbondante olio di semi di girasole (le frittelle di ricotta dovranno galleggiare) e fate scaldare bene.

    Per controllare se la temperatura dell’olio è giusta, mettete una goccia di impasto nell’olio e se fa le bollicine e risale subito a galla, vuol dire che l’olio è pronto.

  7. Prendete con un cucchiaino un po’ di impasto e tuffatelo delicatamente nell’olio.

    Vi consiglio di non farle molto grosse, perchè si gonfiano in cottura e, se troppo grosse, potrebbero rimanere crude all’interno.

  8. Friggete poche frittelle di ricotta per volta, a fuoco moderato e rigirandole spesso.

    Quando saranno dorate da tutti i lati, toglietele con una schiumarola, sgocciolando bene l’olio e poggiatele su un vassoio coperto di carta assorbente, senza accavallarle.

  9. Lasciatele raffreddare e poi cospargete le vostre frittelle di ricotta con zucchero a velo e gustatele in tutta la loro bontà!

    Provatele, sono facilissime e strepitose..vedrete, andranno a ruba tra grandi e bambini!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.