Crea sito

Eliche ai friggitelli con ricotta marzotica e mollica sfritta

Le eliche ai friggitelli con ricotta marzotica e mollica sfritta sono un primo piatto veramente con i fiocchi, dal sapore più delicato rispetto ad una classica pasta con i peperoni e soprattutto con molto più gusto, grazie alla ricotta marzotica, che le dona cremosità e grazie alla mollica “sfritta” (la mollica sfritta non è altro che la mollica di pane frullata e poi tostata in padella con un po’ d’olio d’oliva), come si chiama dalle mie parti, che le dà croccantezza.

Devo dire la verità, i friggitelli, che sono una qualità di peperoni di piccole dimensioni, dalla forma molto simile a quella dei peperoncini piccanti, ma dal sapore dolce, li ho conosciuti relativamente da poco, praticamente da quando mi sono trasferita a Bari. Nel mio paese d’origine sono poco utilizzati (e forse anche poco conosciuti); qui a Bari, invece, se ne fa un largo consumo, soprattutto fritti e poi serviti come antipasto semplicemente con un po’ di sale o conditi col pomodoro.

Per quanto non sia ancora stagione, l’altro giorno dal fruttivendolo li ho visti e non ho potuto fare a meno di comprarne un pochino. E’ nato così questo primo piatto, buonissimo e ideale anche in estate, da mangiare freddo come un’insalata di pasta!

Vediamo allora come si preparano le eliche ai friggitelli con ricotta marzotica e mollica sfritta.

Eliche ai friggitelli con ricotta marzotica e mollica sfritta

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di eliche (o fusilli o altra pasta a vostro piacere)
  • 500 gr di friggitelli
  • 100 gr di ricotta marzotica
  • 100 gr di mozzarella
  • la mollica di un panino (circa 100 gr)
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio, sale, pepe q.b.
  • 1 peperoncino (facoltativo)

Procedimento:

Pulite i friggitelli, togliendo il picciolo e dividendoli in due nel senso della lunghezza. Togliete i semini interni e tagliateli a listerelle (io li ho praticamente tagliati in 4, sempre nel senso della lunghezza).

In una padella mettete a scaldare un po’ d’olio con lo spicchio d’aglio intero, fate soffriggere un minuto l’aglio e poi aggiungete i friggitelli. Salate e pepate e fate cuocere a fuoco medio con il coperchio, girando di tanto in tanto. Se vi piace il piccante, potete aggiungere un peperoncino fresco. Ci vorranno all’incirca una decina di minuti. Quando li vedete appassiti, spegnete e lasciate in padella coperti dal coperchio.

Nel frattempo, prendete la mollica di un panino e tritatela nel mixer. Attenzione: non deve diventare tipo pangrattato, ma deve rimanere a pezzetti. Prendete un padellino, metteteci un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva e versatevi la mollica. Fate dorare la mollica a fuoco basso, girando in continuazione con il cucchiaio per evitare che si bruci e per fare in modo che si tosti uniformemente. Quando avrà assunto un bel colore dorato, spegnete.

Mentre cuocete la pasta, tagliate la mozzarella a dadini.

A cottura della pasta ultimata, scolate e versate tutto nella padella dove avete precedentemente cotto i friggitelli. Spadellate qualche minuto per far insaporire il tutto, grattugiate la ricotta marzotica e mescolate. A fuoco spento, aggiungete i dadini di mozzarella e impiattate.

Come tocco finale, cospargete il piatto con una manciata di mollica sfritta.

Le vostre eliche ai friggitelli con ricotta marzotica e mollica sfritta sono pronte..e buon appetito!
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
TAGLIATELLE CON CREMA AI PEPERONI E SALSICCIA
FILETTI DI PEPERONI AL FORNO – CONTORNO LIGHT

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggeRiunite
Grazie al Gruppo @RBR♥

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori


SEGUIMI ANCHE SUGLI ALTRI SOCIAL!

*************************************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.