Crostini con bietole all’aglio

I crostini con bietole all’aglio sono un antipasto rustico e tradizionale, dai sapori e dalla preparazione molto semplice, ideali per pranzi o cene informali, con piatti tradizionali e caserecci, ma perfetti anche per accompagnare grigliate di carne.

I crostini con bietole all’aglio hanno davvero il sapore della tradizione e di tempi ormai passati, quando pranzi e cene erano preparati con pietanze semplici e con i frutti  che offriva la terra, senza tanti fronzoli o sapori troppo ricercati..e si sa, le cose semplici sono sempre le migliori!

In realtà, in Puglia le bietole aglio si usano anche per condire primi piatti o vengono servite semplicemente come contorno..il loro gusto così caratteristico e deciso vi conquisterà! La bontà dell’olio aromatizzato con l’aglio soffritto vi farà dimenticare di star mangiando semplicemente della verdura bollita!..se poi, come in questo caso, le servite accompagnate da gustosi crostini di pane tostato, il successo sarà assicurato..i loro sapori si valorizzano a vicenda!

Per quanto riguarda le bietole, potete decidere di lessarle in poca acqua salata oppure, per preservare ancora di più il loro sapore e le loro sostanze nutritive, potete anche cuocerle a vapore..a voi la scelta, il risultato non cambierà!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo come si preparano i crostini con bietole all’aglio!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram –  #RicetteBloggeRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

crostini con bietole all'aglio

Crostini con bietole all’aglio

Ingredienti:

  • 1 baguette o un pezzo di pane da cui potete ricavare delle fettine piuttosto piccole
  • 400 gr di bietole già pulite (potete pulirle voi o, per velocizzare la preparazione, potete acquistare anche le bietole in busta già pulite)
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva

Procedimento:

Cominciate col pulire le bietole: sarebbero preferibili le bietoline di piccole dimensioni, perchè più tenere, ma in mancanza, eliminate le fogli esterne più dure, l’estremità dei gambi e tagliate a metà nel senso della lunghezza le coste più grosse. Lavatele accuratamente per eliminare ogni residuo di terra e sbollentatele per circa 10 minuti in acqua salata. Mi raccomando, per evitare che la verdura si indurisca in cottura, è importante calare la verdura nell’acqua solo quando quest’ultima sarà arrivata a bollore…mai prima!

Per controllare che le bietole siano cotte, assaggiate le coste: se saranno tenere e morbide, potete scolare e fare raffreddare in una ciotola.

Nel frattempo, mettete in un tegamino dal fondo stretto (io in genere uso un piccolo bollilatte) 5-6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, pulite gli spicchi d’aglio e tagliateli a fettine sottili. Metteteli quindi nell’olio e fateli imbiondire a fuoco basso per evitare che si brucino. Quando cominceranno a dorarsi, spegnete il fuoco e versate tutto nella ciotola con le bietole. Mescolate per bene e lasciate insaporire per qualche minuto.

Nel frattempo, preparate i crostini: tagliate la baguette a fettine di circa 1 cm, sistematele in una teglia e infornate per 10-15 minuti a 100° o comunque finchè il pane non comincerà a dorarsi.

Procedete poi all’assemblaggio dei crostini con bietole all’aglio: sistemate le fettine di pane su un piatto da portata e mettete un po’ di bietole su ogni crostino, mettendo eventualmente anche qualche fettina d’aglio.

Infine, inumidite ogni fettina con un cucchiaio del condimento delle bietole che sarà rimasto sul fondo della ciotola.

Bene, i vostri crostini con bietole all’aglio sono pronti! Se li servite tiepidi saranno ancora più buoni! Il procedimento sembra lungo, ma in realtà sono molto veloci da preparare!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.