Crea sito

Crab cakes di Benedetta Parodi

I crab cakes di Benedetta Parodi sono delle sfiziosissime polpettine fritte di polpa di granchio (letteralmente crab cakes significa tortine di granchio), velocissime da preparare, ma soprattutto buonissime!
In realtà, di polpa di granchio ne hanno ben poca, visto che sono preparate con il surimi, ma vi assicuro che per una cena veloce o tra amici faranno furore!
La ricetta è di Benedetta Parodi, l’ho trovata in un suo ricettario e l’ha proposta anche in una delle sue trasmissioni e io ho seguito esattamente la sua ricetta e il suo procedimento..provateli anche voi e fatemi sapere! Non sarà un piatto da gourmet, ma sono troppo buoni per non proporveli! La Parodi suggerisce di accompagnarli con una salsina molto particolare, la troverete in fondo alla ricetta!
Bene, passiamo alla ricetta e vediamo come si preparano i crab cakes di Benedetta Parodi, ovvero le polpettine di polpa di granchio!

Seguimi anche su Facebook

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

crab cakes di benedetta parodi

Crab cakes di Benedetta Parodi

Ingredienti per preparare i crab cakes di Benedetta Parodi:

  • 1 confezione di surimi
  • 1/2 cipolla piccola
  • 1 cucchiaio da minestra di maionese
  • un rametto di prezzemolo
  • sale, pepe, farina quanto basta
  • 2 uova
  • pangrattato
  • olio di semi di girasole per friggere

Procedimento:

Scongelate i bastoncini di surimi e metteteli nel mixer. Frullate il tutto finchè non si sarà formata una sorta di poltiglia. Aggiungete una mezza cipolla e un cucchiaio di maionese. Azionate il mixer ancora una volta. Unite anche il prezzemolo tritato, il sale e il pepe.

Una volta ottenuto un composto abbastanza morbido, ma compatto, prendetene una piccola quantità e formate delle palline, schiacciatele leggermente e poi passatele prima nella farina, poi nelle uova (che avrete precedentemente sbattuto in un piatto) ed, infine, nel pangrattato.

Scaldate in una padella dal fondo pesante abbondante olio di semi girasole e friggetene poco alla volta, facendoli dorare per bene da entrambi i lati. Una volta pronti, metteteli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

I crab cakes di Benedetta Parodi sono pronti!

Se volete una salsa di accompagnamento, la Parodi consiglia di preparare una salsa con 2 cucchiai da minestra di senape e 2 cucchiai di miele!

Consigli:

  • Non eccedete con la cipolla, altrimenti il suo sapore sovrasterà quello di tutti gli altri.
  • Per quanto riguarda la maionese, conviene metterne un cucchiaio scarso all’inizio, non colmo. La prima volta che li ho fatti, ho abbondato con la maionese: vennero molto più cremosi, ma molti si ruppero durante la frittura, per cui vi consiglio di cominciare con poca maionese e, nel caso, aggiungerne un’altro po’ in corso d’opera, se è il caso.

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggeRiunite
Grazie al Gruppo @RBR♥

*************************************************
SEGUIMI ANCHE SUGLI ALTRI SOCIAL!

*************************************************

ricetta crab cakes di Benedetta Parodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.