Cotolette di pesce spada con panatura alle mandorle

Le cotolette di pesce spada con panatura alle mandorle è un secondo piatto davvero veloce da preparare e molto gustoso.

Nella panatura, infatti, vengono aggiunte le mandorle tritate, che danno un gusto e una consistenza davvero unica, creando un contrasto gustosissimo con la morbidezza interna della cotoletta.

Prepararle è molto semplice ed è adatta per tutte le occasioni, da una semplice cena settimanale ad occasioni un po’ più importanti, come per esempio le cene e i pranzi di Natale.

Se vi interessano altri piatti a base di pesce, non lasciatevi sfuggire le mie raccolte: Menù di pesce economico di NatalePrimi piatti di pesce, Ricette facili a base di pesce, Ricette con il salmone .

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano le cotolette di pesce spada!

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest – Google+ –  Twitter 

cotoletta di pesce spada con panatura alle mandorle
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:4 PERSONE
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 800 g Pesce spada
  • 50 g Mandorle
  • 100 g Pangrattato
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Prezzemolo tritato
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. Farina 00
  • 2 Uova
  • q.b. olio di semi di girasole per friggere

Preparazione

  1. Preparare le cotolette di pesce spada è davvero semplicissimo. Vediamo insieme il procedimento.

  2. In un mixer mettete le mandorle, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, il pangrattato, un pizzico di sale e di pepe. Tritate per qualche secondo fino a che le mandorle non saranno ben spezzettate.

  3. Pulite i tranci di pesce spada, eliminando la pelle e la lisca centrale.

  4. Preparate 3 piattini: nel primo mettete un po’ di farina 00, nel secondo le due uova leggermente sbattute con la forchetta, nel terzo il pangrattato aromatico che avete preparato.

  5. Passate il pesce spada prima nella farina, poi nell’uovo ed, infine, nel pangrattato aromatico, premendo leggermente per far aderire bene l’impanatura.

  6. Mettete a scaldare in una padella abbondante olio di semi di girasole e, quando sarà arrivato a temperatura, cominciate a friggere a fuoco moderato le vostre cotolette di pesce spada.

  7. Basteranno 2-3 minuti al massimo per lato. Questo è molto importante, affinchè il pesce spada rimanga umido e morbido all’interno.

  8. Mettetele a scolare su carta assorbente e servite calde le buonissime cotolette di pesce spada!

Versione al forno

  1. Le cotolette di pesce spada possono anche essere cotte in forno. In questo caso, procedete come da ricetta, ma nell’impanatura aggiungete anche un filo d’olio extra vergine d’oliva.

    Impanate le cotolette, mettete su una teglia coperta di carta forno e irroratele con un altro filo d’olio.

    Cuocete in forno già caldo a 180° per 15-20 minuti o comunque fino a quando la panatura non sarà dorata.

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Gamberoni in padella paprika e limone Successivo Rotolo al cioccolato con crema al latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.