Crea sito

Brioche alla marmellata senza burro e lattosio

Le brioche alla marmellata senza burro e lattosio sono un ottimo modo per fare colazione o merenda in modo sano, leggero e genuino.

La pasta brioche che ho utilizzato, infatti, è preparata senza burro e senza derivati del latte: adatte, quindi, anche a chi è intollerante al lattosio..ma c’è di più! Questa pasta brioche è anche leggera per il fatto che contiene solo albumi e non anche i tuorli, per cui sono anche povere di colesterolo!

Per il ripieno alla marmellata, potete utilizzare la marmellata che vi piace di più. Io ho usato la mia MARMELLATA DI PRUGNE VELOCE E SENZA BUCCE, ma potete utilizzare anche LA MARMELLATA DI FRAGOLELA MARMELLATA DI FICHILA MARMELLATA DI CILIEGIE o la MARMELLATA DI MELE…insomma, a voi la scelta!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste buonissime brioche alla marmellata senza burro e lattosio! Se vi interessano altri dolci per la colazione, potete dare un’occhiata alle mie raccolte QUI: RACCOLTA DI DOLCI FACILI PER LA COLAZIONEQUI: RACCOLTA DI DOLCI FACILI CON LE MELE e QUI: RACCOLTA DI CROSTATE E SBRICIOLATE FACILI.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

brioche alla marmellata senza burro e lattosio
  • Difficoltà:Bassa
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 dose PASTA BRIOCHE SENZA BURRO CON SOLI ALBUMI (per leggere la ricetta, cliccate sul nome dell’ingrediente)
  • 200 g Marmellata (potete scegliere il gusto che più vi piace)
  • q.b. Latte vegetale per spennellare (o latte vaccino se non siete intolleranti)
  • 1 cucchiaio Miele
  • q.b. Granella di zucchero

Preparazione

  1. Preparare le brioche alla marmellata senza burro e lattosio è molto semplice.

    Prima di cominciare, vi consiglio di mettere la marmellata in freezer per circa 30 minuti. In questo modo, si compatterà e non rischierete che fuoriesca in cottura.

  2. Preparate prima di tutto la pasta brioche con un certo anticipo, in modo che possa lievitare lentamente e le vostre brioche possano risultare più soffici e morbide.

    Ricetta e procedimento della pasta brioche potete trovarla a questo link: RICETTA DELLA PASTA BRIOCHE SENZA LATTOSIO CON SOLI ALBUMI.

  3. Una volta terminata la lievitazione, dividete l’impasto in tante palline, secondo la dimensione che volete dare alle brioche. Io l’ho diviso in palline di circa 40 gr l’uno.

  4. Prendete una pallina e schiacciatela tra le mani, come se doveste fare una pizzetta. Cercate di dare una forma tondeggiante.

  5. Prendete uno o due cucchiaini di marmellata, che avrete tolto dal freezer dopo mezz’ora, e mettetelo al centro dell’impasto.

  6. A questo punto, prendete delicatamente i lembi dell’impasto e chiudete la brioche, formando una pallina. Cercate di chiudere bene le brioche per evitare che la marmellata fuoriesca in cottura.

  7. Rivestite una teglia con carta forno e cominciate a mettere le vostre brioche pronte, mettendo la chiusura della brioche a contatto con la teglia.

  8. Proseguite così fino ad esaurimento degli ingredienti.

  9. Lasciate lievitare un’ora in forno spento o comunque fino a quando non raddoppiano nuovamente di volume.

    Trascorso il tempo di lievitazione, tiratele fuori dal forno e fatelo scaldare a 170°.

  10. Nel frattempo, spennellate le brioche con un po’ di latte vegetale e infornate per circa 20 minuti, fino a quando la superficie non sarà dorata.

  11. Sfornate e fate raffreddare.

    Spennellate la superficie con un po’ di miele e cospargete le vostre brioche con granella di zucchero.

  12. Bene, le vostre brioche alla marmellata senza burro e lattosio sono pronte per essere gustate a colazione o a merenda!

Note

  • Le brioche, avendo pochi grassi, tendono a seccare facilmente. Una volta raffreddare, conservatele subito in un contenitore ben chiuso.
  • Per quanto riguarda la granella di zucchero, potete anche metterla prima di infornare. In questo caso, dopo aver spennellato con il latte, cospargete le brioche si granella di zucchero e infornate. Ovviamente, se decidete di procedere in questo modo, non sarà necessario il miele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.