Crea sito

Biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle

I biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle sono dei dolcetti buonissimi e profumati alla vaniglia, da gustare in qualsiasi occasione voi vogliate: a colazione, a merenda, per accompagnare un thè, come fine pasto..insomma, ogni momento è quello giusto per gustare la bontà di questi fantastici biscotti!

Questi biscotti sono davvero molto semplici da preparare, ma soprattutto vale la pena provarli almeno una volta: la delicatezza della ricotta nell’impasto, insieme alla bontà del profumo di vaniglia e alla croccantezza delle mandorle, sia nell’impasto che in superficie, rendono questi dolcetti veramente prelibati!

Sono anche molto carini e sfiziosi da vedere, per cui potete anche presentarli in tavola durante le feste, regalarli o utilizzarli per arricchire un buffet!

Per questa ricetta ho utilizzato la pasta con estratto di vaniglia in bacca della Paneangeli…questa azienda non ha bisogno di presentazioni, i suoi prodotti sono talmente eccellenti che ci accompagnano nella preparazione dei nostri dolci ormai da generazioni!

Bene, bando alle ciance e passiamo subito alla ricetta! Vediamo insieme come si preparano questi deliziosi biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram – #RicetteBloggerRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle

Biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle

Ingredienti:

  • 35o gr di farina bianca 00
  • 200 gr di ricotta fresca ben sgocciolata
  • 2 tuorli
  • 130 gr di zucchero
  • 50 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 20 gr di mandorle tritate
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 3 cucchiaini di pasta con estratto di vaniglia in bacca della Paneangeli (o una bacca di vaniglia o una bustina di vanillina)

biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle paneangeli

Per decorare:

  • 1 albume
  • zucchero di canna q.b.
  • 25 gr di mandorle tritate grossolanamente
  • 25 gr di mandorle intere

Procedimento:

Per la preparazione dei biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle potete utilizzare delle fruste elettriche, una planetaria o il Bimby.

In una ciotola lavorate a bassa velocità il burro con lo zucchero, finchè non sarà diventato una crema. Aggiungete poi i tuorli, la ricotta ben sgocciolata, le mandorle tritate e la pasta con estratto di vaniglia in bacca Paneangeli (o la bacca di vaniglia o ola vanillina). Amalgamate il tutto e poi aggiungete anche la farina e il lievito setacciati.

Compattate l’impasto con le mani, avvolgetelo in una pellicola e fatelo riposare in frigorifero 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo, stendete l’impasto su un piano leggermente infarinato e ritagliate i biscotti con l’aiuto di tagliapasta (se non ce li avete, va benissimo anche un bicchiere! :D).

Sistemateli in una placca da forno coperta da carta forno, spennellateli con l’albume, spolverizzateli con zucchero di canna e poi cospargeteli con la granella di mandorle.

Per terminare la decorazione, prendete le mandorle intere, dividetele a metà con un coltello e mettete ogni metà su un biscotto, al centro e “in piedi”.

Fate cuocere i vostri biscotti alla vaniglia con ricotta e mandorle in forno ben caldo a 200° per 15 minuti circa.

Lasciateli raffreddare e servite.

Provateli, hanno un gusto davvero straordinario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.