Cuor di capesante

In questi giorni ho proprio voglia di pesce…
Come sempre il mio motto è semplice e veloce …
Minimo sforzo …massima resa……
Oggi vi propongo un antipasto con le capesante..Il Cuor di capesante è un antipasto semplice che potete anche preparare con un po’ di anticipo e infornare poco prima di andare in tavola…


  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Capesante
  • 120 gPangrattato
  • 25 gGrana Padano DOP grattugiato
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaiAcqua
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Erba cipollina

Preparazione

  1. Per preparare il Cuor di capesante, pulire le capesante è una fase fondamentale sia per la riuscita finale del piatto che prepareremo sia perché questo mollusco può essere mangiato crudo.

    La prima cosa da dover fare è lasciare le capesante in una ciotola di acqua fredda e sale grosso per almeno mezz’ora.

    Con un coltellino appuntito si dovrà far entrare la lama tra le due conchiglie e staccare il muscolo che si trova nella parte piatta della conchiglia.

    Bisognerà staccare totalmente il frutto e rimuovere la pelle trasparente che lo avvolge e la parte nera.

    Una volta separata la parte bianca da quella del muscolo arancione si potranno pulire entrambe sotto acqua corrente fredda.

    Potete acquistarle già aperte, la cosa importante è sciacquarle molto bene sotto acqua corrente sia il guscio sia il mollusco..

    Tritate insieme il pane grattugiato, l’erba cipollina, il formaggio, l’aglio, un pizzico di sale.

    Mettete in una ciotola il composto poi aggiungete l’olio e l’acqua.

    Mettete tutte le capesante in una teglia e ricopritele con la farcia che avete preparato.

    Fate preriscaldare il forno a 200° poi mettete un filo d’olio sulla superficie delle capesante e fate cuocere per 10-15 minuti o fino a che la superficie risulti dorata.

    ed ecco un voi un antipasto da leccarsi i baffi!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.