Crea sito

Biscotti con fecola bimby

I Biscotti con fecola bimby sono dei dolcetti irresistibili …uno tira l’altro

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti

Ingredienti

  • 100 g Farina
  • 100 g Fecola di patate
  • 120 g Burro
  • 50 g Zucchero a velo
  • 2 Tuorli sodi
  • 1 cucchiaio Scorza di limone (grattugiata)
  • 1 cucchiaino Vanillina

Preparazione

  1. Per preparare i  Biscotti con fecola bimby, inserite nel boccale zucchero e scorza di limone e frullateli per 10 sec. a vel. Turbo.
    Aggiungete i tuorli e lavorate per 10 sec. a vel. 4.
    Unite quindi tutti gli altri ingredienti, e impastate per 3 min. a vel. Spiga.
    L’impasto deve essere morbido e liscio.

    Formate una palla, copritela con della pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.
    Dopo mezz’ora riprendete l’impasto e stendetelo fino a ottenere sfoglia di circa 1 cm.
    Con uno stampino della forma che piu’ vi piace ricavate i biscotti.
    Trasferite i biscottini su una teglia da forno coperta di carta forno, quindi cuocete per circa 20 minuti a 170°C.

Mini tortine di zucchine e robiola

Le Mini tortine di zucchine e robiola, sono degli antipasti vegetariani dal gusto delicato …

Soffici e morbide all’interno, si posso gustare in qualsiasi occasione

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    55 minuti
  • Porzioni:
    6 mini tortine

Ingredienti

  • 5 g Olio extravergine d’oliva
  • 60 g Robiola
  • 1/2 Scalogno
  • 50 g Farina
  • q.b. Pane grattugiato
  • 250 g Zucchine
  • 1 Uovo
  • 40 g Grana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Burro

Preparazione

  1. Per preparare le  Mini tortine di zucchine e robiola, preriscaldare il forno a 150°C. Versare in una teglia da forno alta  dell’acqua e mettere da parte.

    Ungere con poco burro e spolverare con pane grattugiato lo stampo da muffin

    Mettere nel boccale il grana padano e grattugiare: 20 sec./vel. 10. 

    Trasferire in una ciotola e tenere da parte.

    Mettere nel boccale lo scalogno e tritare: 5 sec./vel. 5. Riunire sul fondo con la spatola.

    Aggiungere l’olio e insaporire: 3 min./vel.Varoma/vel. 1.

    Aggiungere le zucchine e il sale, tritare: 5 sec./vel. 5.

     Riunire sul fondo con la spatola.

    Unire il grana padano grattugiato, la robiola, la farina, e le uova, frullare: 10 sec./vel. 7.

    Trasferire il composto di zucchine nelle cocottine preparate in precedenza.

    Sistemare le cocottine nella teglia con l’acqua e infornare ..Cuocere in forno caldo per 45 minuti (140°C) , successivamente alzare la temperatura a 200° e cuocere per altri 10 minuti.

    Togliere dal forno e lasciar intiepidire per 10 minuti. Sformare in piatti individuali e servire con burrata.

Carpaccio di polipo

Il carpaccio di polipo è una pietanza leggera…un piatto molto raffinato  che può essere servita come antipasto o come secondo piatto; Un piatto veramente unico…

  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 1,5 kg Polipo fresco
  • 1 Carota
  • 1 cipolla
  • 1 Sedano
  • 4 foglie Alloro
  • 1 limone
  • q.b. Sale grosso
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare il carpaccio di polipo, iniziate con la pulizia del polipo.

    Per pulirlo iniziate sciacquandolo sotto acqua corrente fredda strofinando con le mani la testa e i tentacoli all’esterno e all’interno.

     Poi trasferite il polpo su uno strofinaccio pulito e asciutto e tamponatelo con carta da cucina . Quindi mettetelo su un tagliere e con un coltello incidete la sacca all’altezza degli occhi  per eliminarli. Quindi eliminate anche il becco del polpo: con un coltellino iniziate a incidere intorno alla bocca.

    Scavate l’interno con la punta del coltellino  ed estraete il becco . Una volta eliminati becco e occhi, frollate la carne del polpo battendo con l’apposito martelletto, un batticarne o un utensile da cucina per 10 minuti, per rompere le fibre e rendere le carni più tenere.

     Sciacquate nuovamente il polpo sotto acqua corrente fredda ed estraete le interiora dalla sacca lavandola poi accuratamente all’interno . Quindi lavate e strofinate con le mani testa e tentacoli per rimuovere il più possibile la patina viscida che li ricopre . Abbiate cura di lavare bene anche le ventose ad una ad una per rimuovere eventuali residui di sabbia. Ora che il polpo è pulito, potete procedere alla cottura. Prendete una pentola capiente dai bordi alti, riempitela d’acqua e portate ad ebollizione con carota, cipolla, sedano, alloro e sale grosso.

    Quindi immergete nella pentola il polpo per cuocerlo . I tempi di cottura variano in base alle dimensioni. Per ogni 500 gr di polpo occorrono 20 minuti di cottura. Mentre cuoce, con una schiumarola potete eliminate dall’acqua di cottura i residui e la schiuma che si creano in superficie . Prima di scolarlo, infilzate la carne con i rebbi di una forchetta per verificare che sia il momento giusto per toglierlo dal fuoco .

    A questo punto scolate e togliete dal polpo un po’ della pelle scura. Tagliate il polpo a pezzi e infilatelo completamente in una bottiglia di plastica alla quale avrete tagliato il collo in alto e fatto buchi con una forchetta nel fondo.

    Pressate benissimo con una batticarne il polpo, fate uscire un po’ di acqua in eccesso. Tagliate a striscioline le estremità della bottiglia richiudendola e copritela bene con la carta trasparente. A  questo punto mettete sopra un peso e lasciatelo in frigo per una notte.

    Al mattino toglietelo dalla bottiglia di plastica vedrete che si sarà creata attorno anche una sorta di gelatina e sarà molto semplice a questo punto da tagliare a fette e servirlo. se volete tagliarlo a fette sottili potete anche usare l’affettatrice.

    Servite su un piatto di portata condendolo con olio extra vergine di oliva e prezzemolo.

Cestini all’ortolana

I cestini all’ortolana sono degli sfiziosi piatti unici monoporzione realizzati con un croccante cestino di formaggio e una dadolata di verdure estive!

Gustoso, saporito, croccante…

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 2 Melanzane
  • 2 Zucchine
  • 300 g Passata di pomodoro
  • 1 Mozzarella
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Grana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b. Olio

Preparazione

  1. Per preparare i Cestini all’ortolana lavate accuratamente le zucchine e le melanzane.

    Togliete le estremità e tagliate a cubetti.

    In una teglia antiaderente mettete olio di oliva e fate saltare i cubetti di verdura.

    Aggiungete la passata di pomodoro, abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco basso.

    Aggiustate di sale e pepe.

    Aggiungete il basilico.

     Nel frattempo preparate i cestini di grana.

    Strofinate leggermente con del burro un padellino caldo, coprite il fondo del padellino con il grana. 

    Quando si staccherà in modo compatto dal padellino, rovesciatelo su una forma a cupola e lasciate aderire fino a creare un cestino. 

    Ripetete l’operazione per il numero di cestini che volete preparare. Fate raffreddare.

    A fine cottura delle verdure aggiungete la mozzarella fino a quando si sarà sciolta.

    Guarnite i vostri cestini con le verdure e foglie di basilico fresco

    Servite caldi

Frittata leggera al forno

Frittata leggera al forno una ricetta leggera, gustosa e facilissima,ottima per chi è a dieta …

gustosa ma attenta alla linea…abbinamento perfetto..

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 6 Albumi
  • 2 cucchiai Grana Padano DOP (grattugiato)
  • 2 cucchiai Latte
  • 2 Zucchine

Preparazione

  1. Per preparare la Frittata leggera al forno, lavate e tagliate le estremità alle zucchine.

    Tagliatele a tocchetti piccoli e fatele saltare in padella con un filo di olio extra vergine di oliva.

    Cuocete per qualche minuto, devono restare ancora croccanti.

    Montate gli albumi a neve, successivamente unite il latte, al parmigiano e il sale.

    Unite le zucchine e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto.

    Foderate una tortiera con carta forno e versate il composto.

    Cuocete la frittata di albumi in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa fino a che sarà gonfia e cotta anche all’interno.

    Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

biscotti al burro bimby

I biscotti al burro bimby sono dei biscotti di  pasta frolla  più morbidi e friabili.

Ideali per le colazioni o le merende…

Facili e veloci da preparare sono irresistibili…

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5+ riposo minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    40 biscotti circa

Ingredienti

  • 180 g Farina
  • 140 g Burro
  • 70 g Zucchero
  • 2 Tuorli

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti al burro bimby ,mettete lo zucchero nel boccale del  e frullate 15 sec. vel. Turbo.

    Aggiungete la farina setacciata, il burro a pezzetti, il tuorlo d’uovo e frullate 1 min. vel. 4.

    Impastate 3 min. vel. Spiga.

    Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 minuti circa.

    Trascorso questo tempo, prendete l’impasto, lavoratelo e dategli la forma di un filoncino.

    Tagliatelo a pezzetti dello stesso spessore.

    A questo punto potete lasciarli semplici o guarnirli a piacimento, con marmellata, crema al gianduia etc…

    Infornate i biscotti al burro in forno caldo a 180 C per 15-20 minuti circa, fino a leggera doratura

Confettura di fragole bimby

La Confettura di fragole bimby èuna confettura dal gusto dolce e irresistibile..

Da mangiare sola, sul pane sulle fette biscottate o per guarnire tortine e crostate.

Facilissima e veloce da preparare…non dovrà mai mancare nella vostra dispensa

  • Preparazione:
    60 minuti

Ingredienti

  • 900 g Fragole
  • 1 limone
  • 300 g Zucchero

Preparazione

  1. Per preparare la Confettura di fragole bimby, lavate e pulite le fragole.

    Mettetele nel boccale zucchero e buccia di limone e frullate per 30 sec., vel. Turbo.

    Aggiungere poi le fragole e il succo del limone, cuocere con il cestello appoggiato al posto del misurino: 30 min. 100° Antiorario vel. 1

    Proseguire la cottura: 20 min. Varoma Antiorario vel. 1.

    A cottura ultimate versate nei vasetti in precedenza sterilizzate e mettete sotto vuoto.

Polpette vegetariane al forno

Le polpette vegetariane al forno sono una soluzione sana  gustosa e saporita  per portare in tavola un secondo originale dal sapore unico che conquisterà tutti

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    18 polpette

Ingredienti

  • 1 Scatola ceci precotti
  • 1 Scatola fagioli in scatola
  • q.b. Pane grattugiato
  • 2 cucchiai Grana Padano DOP (grattugiato)
  • 150 g Formaggio pasta filante
  • 2 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare le Polpette vegetariane al forno, riducete in purea i fagioli ed i ceci; mescolate alla purea il pane grattugiato e il formaggio grattugiato le uova, aggiustate di sale e pepe.

    Il composto deve essere abbastanza sodo da ottenere agevolmente 18 polpette; eventualmente potete aggiungere ancora un poco di pangrattato; inserite in ogni polpetta un cubetto di formaggio a pasta filante.

    Passate le polpette sempre nel pane e posizionatele in una teglia da forno ricoperta di carta da forno.

    Ungete con un filo di  olio di oliva

     Cuocetele in forno caldo a 200° per circa 30 minuti e fatele dorare sotto al grill per ulteriori 5 minuti

Sformato di zucchine e cavolfiore bimby

Lo Sformato di zucchine e cavolfiore bimby è un piatto ricco e un ottimo secondo piatto per i vostri ragazzi e per tutta la famiglia. La ricetta unisce due ortaggi dalle preziose proprietà nutrizionali..

  • Difficoltà:
    Bassa

Ingredienti

  • 250 g Zucchine
  • 250 g Cavolfiore
  • 60 g Panna da cucina
  • 1 Uovo
  • 1/2 Scalogno
  • 40 g Grana Padano DOP
  • 50 g Farina
  • q.b. Sale
  • q.b. Pane grattugiato

Preparazione

  1. Per preparare lo Sformato di zucchine e cavolfiore bimby, preriscaldare il forno a 150°C. Versare in una teglia da forno alta  dell’acqua e mettere da parte.

    Ungere con poco burro e spolverare con pane grattugiato  4 cocottine monoporzione.

    Mettere nel boccale il grana padano e grattugiare: 20 sec./vel. 10. 

    Trasferire in una ciotola e tenere da parte.

    Mettere nel boccale lo scalogno e tritare: 5 sec./vel. 5. Riunire sul fondo con la spatola.

    Aggiungere l’olio e insaporire: 3 min./vel.Varoma/vel. 1.

    Aggiungere le zucchine e le punte del cavolfiore a pezzi e il sale, tritare: 5 sec./vel. 5.

     Riunire sul fondo con la spatola.

    Unire il grana padano grattugiato, la panna, la farina, e le uova, frullare: 10 sec./vel. 7.

    Trasferire il composto nelle cocottine preparate in precedenza.

    Sistemare le cocottine nella teglia con l’acqua e infornare ..Cuocere in forno caldo per 45 minuti (140°C) , successivamente alzare la temperatura a 200° e cuocere per altri 10 minuti.

    Togliere dal forno e lasciar intiepidire per 10 minuti. 

Biscotti veloci bimby

I Biscotti veloci bimby sono dei dolcetti velocissimi da preparare dato che la particolarità di questa frolla è che non deve riposare in frigorifero, si puo’ infatti utilizzare subito.

Li potete poi guarnire a piacimento, semplici o con granella di zucchero, confettura, crema gianduia etc..

La stessa base la potete utilizzare per la crostata..

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti

Ingredienti

  • 350 g Farina
  • 180 g Burro
  • 180 g Zucchero
  • 3 Tuorli
  • 2 cucchiai Latte
  • Guarnizione a piacimento

Preparazione

  1. Per preparare i Biscotti veloci bimby, inserire tutti gli ingredienti nel boccale e lavorare per 20 sec. a vel. 6. 

    Mettere l’impasto tra due fogli di carta da forno e con il mattarello stendere la frolla creando un foglio alto circa 5 mm

    Con una formina ritagliare i biscotti e adagiarli su una teglia da forno rivestita da carta forno.

    Guarnire come piu’ vi piace.

    Infornare a 180° per circa 15 minuti o comunque fino a doratura

    A cottura ultimata sfornare e lasciar raffreddare