Cestini di melanzane ripieni

Cestini di melanzane ripieni

Pensate a quante ricette vi vengono in mente con le melanzane. Sono sicuro che la risposta è tante! 🙂 Questo perchè le melanzane sono degli ortaggi davvero molto versatili in cucina. Oggi cucineremo i cestini di melanzane ripieni. Ovvero andremo a formare con la melanzane dei cilindri che andremo poi a riempire con cipolla, funghi e uova. In poco più di 20 minuti andremo a creare un piatto semplice e delizioso!

Cestini di melanzane ripieni
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Melanzana
  • 2 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 2 fette Pane bianco in cassetta
  • 1 cucchiaino Cipolla
  • 1 cucchiaio Funghi

Preparazione

  1. Cestini di melanzane ripieni

    Per preparare i vostri cestini di melanzane ripieni, lavate la vostra melanzana e tagliatela per corto eliminando le estremità in modo da avere il pezzo centrale, che poi dividerete in due parti uguali. Quando tagliate la melanzana fate attenzione a fare il taglio nella maniera più dritta possibile in modo che le due parti di melanzana rimangano “in piedi” senza pendere verso alcun lato. Incidete la parte interna della melanzana come in foto e mettetela a cuocere in una padella antiaderente unta con dell’olio cinque minuti per lato.

  2. Cestini di melanzane ripieni

    Una volta cotte su ogni lato svuotatele con l’aiuto di un cucchiaino. Prendete due fette di pane bianco in cassetta e ricavatene due cerchi dello stesso diametro del vuoto delle melanzane. Tostateli in padella per renderli croccanti ed inseriteli all’interno delle melanzane.

  3. Cestini di melanzane ripieni

    Continuate con i funghi e le cipolle tritate finemente, quindi completate con un uovo. Aggiungete un pizzico di sale e infornate in forno già caldo a 200 gradi per 15 minuti.

  4. Cestini di melanzane ripieni

    Una volta cotte le uova servite i vostri cestini di melanzane ripieni ancora caldi e buon appetito! 🙂 Non dimenticate di seguirmi anche su Instagram (lacucinadiyuto) e Facebook https://www.facebook.com/lacucinadiyuto/

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.