Zeppoline piselli e salmone

ZEPPOLINE PISELLI E SALMONE ma che gustosa ricetta quella di oggi! Queste zeppoline si fanno davvero in poco tempo, vengono morbide, profumate e tanto ma tanto appetitose. Da preparare come finger food, perfette per tante occasioni, servite anche come antipasto o contorno, ma anche con l’aperitivo. Un modo diverso di mangiare i piselli, così sono riuscita a farli mangiare anche al piccolo, be, a lui però la versione senza salmone, sapete, già era tanto che si fosse mangiato i piselli ^_^.
Le zeppoline piselli e salmone si gustano calde calde appena levate dal fuoco ma dato che rimangono morbidissime anche da fredde sono ottime mangiate anche così. La preparazione è semplicissima, facciamo una pastella che arricchiamo con un poco di ricotta, così le frittelle saranno più morbide e poi mettiamo piselli, salmone ed erba cipollina, insomma, non vi dico che buone che sono, non vi nascondo che al piatto ne sono arrivate la metà, mentre le friggevo una in bocca a me e una nel piatto ^_^. Ora venite con me, vi dico come fare le zeppoline piselli e salmone, anzi, con la video ricetta vi mostro come farle, andate QUI sul mio canale YOUTUBE e se non siete ancora iscritti che aspettate?

ZEPPOLINE PISELLI E SALMONE

zeppoline piselli e salmone

Ingredienti per 4 persone:

2 uova
120 g di farina
acqua q.b.
sale q.b.
100 g di salmone affumicato
200 g di piselli
erba cipollina q.b.
100 g di ricotta
mezza bustina di lievito istantaneo per preparazioni salato (per esempio il pizzaiolo)
olio di semi di arachidi per la frittura

Procedimento:

Lessiamo i piselli in acqua bollente per 5 minuti, li scoliamo e li facciamo freddare.

Tritiamo il salmone e l’erba cipollina.

In una ciotola mettiamo le uova con un poco di acqua, quella necessaria per avere una bella pastella, la farina con il sale e lavoriamo il tutto con una frusta a mano o un cucchiaio, dobbiamo ottenere una bella pastella liscia e densa, aggiungiamo il lievito istantaneo.

Uniamo alla pastella la ricotta, il salmone, l’erba cipollina, giriamo per amalgamare per bene il tutto.

Scaldiamo abbondante olio di semi di arachidi in un tegame, friggiamo in questo olio appena è bello caldo mucchietti di impasto, girandoli spesso.

Leviamo le zeppoline appena sono belle dorate e gonfie, fate attenzione con il fuoco, se troppo alto le zeppoline si cuoceranno solo fuori, se troppo basso si impregneranno di olio. Mano mano che leviamo le frittelle le mettiamo su di un piatto con carta assorbente.

Le nostre zeppoline piselli e salmone sono pronte per essere mangiate, troppo gustose, preparatele anche voi, vi piaceranno tantissimo!

                                   GUARDA LA VIDEO RICETTA

Precedente Lasagne zucchine e salmone senza besciamella Successivo Torcetti alla nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.