Treccia dolce di Pasqua

Oggi altra ricetta di Pasqua per un dolce golosissimo e carinissimo da portare a tavola, TRECCIA DOLCE DI PASQUA. prepararla è molto facile, questo tipo di dolce è tradizione prepararlo in diverse regione di Italia e assume nomi differenti. Preparate la treccia dolce di Pasqua per il pranzo della domenica o per il giorno di Pasquetta,  e ottimo mangiato cosi o accompagnato da marmellate. Una volta fatta la mantenete coperta e rimarrà come appena cotta.

TRECCIA DOLCE DI PASQUA

treccia dolce di pasqua

Ingredienti:

Per l’impasto:

400 gr di farina tipo 00

150 gr di zucchero

100 ml di olio di semi

80 ml di latte tiepido

15 g di lievito di birra in panetti

Per spennellare e decorare:

2 uova

1 tuorlo + 3 cucchiai di latte

confettini colorati

Procedimento:

Per iniziare dobbiamo unire la farina setacciata con lo zucchero e mettiamo il tutto sul tavolo formando una fontana.

Versiamo al centro l’olio ed il latte ed impastiamo il tutto per bene, fino ad avere un panetto liscio e non troppo morbido o troppo sodo.

Facciamo riposare per una mezzora l’impasto ottenuto direttamente sul tavolo coperto da un canovaccio.

Riprendiamo l’impasto, lo dividiamo in tre parti uguali.

Queste tre parti le allunghiamo per bene per dare la forma di tre serpenti lunghi circa 30 cm.

Uniamo i tre serpenti di pasta ad una estremità e facciamo una treccia che sigilliamo all’altra estremità.

Mettiamo sopra le uova, con dei pezzetti di pasta che leviamo alle estremità, facciamo le croci.

Con il tuorlo ed il latte uniti in una ciotola spennelliamo la treccia per bene e poi mettiamo sopra gli zuccherini.

Mettiamo la treccia su di una placca da forno con carta da forno, inforniamo in forno statico preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.

Leviamo dal forno a cottura ultimata e la nostra treccia dolce di Pasqua è pronta per essere portata a tavola, ottima calda calda ma anche fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.