Torta mimosa al limone

TORTA MIMOSA AL LIMONE ma che bontà, tra le torte che mi piacciono di più, dal sapore delicato, profumata, cremosa. Un dolce da gustare dopo il pranzo domenicale, perfetto per festeggiare un compleanno o un evento importante, ma l’occasione per la quale la torta mimosa non può mancare è la festa della donna ma anche la festa della mamma. Avevo dei bellissimi limoni non trattati, profumati e succosi, così ho trovato il modo per utilizzarli al meglio. Pan di Spagna e crema pasticcera aromatizzati da questo frutto profumatissimo, insomma, ho dato quel tocco in più ad questo dolce già buonissimo di suo, del resto io il limone lo metterei ovunque, mi piace troppo nei dolci. Una nota delicata e profumata di limone, un pan di Spagna morbidissimo farcito con tanta crema pasticcera, la torta mimosa si scioglie in bocca, fa sempre la sua figura ed è semplicissima da preparare, ora seguitemi nella ricetta che vi spiego come fare la torta mimosa al limone.

TORTA MIMOSA AL LIMONE

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    stampo 22 cm diametro
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il pan Spagna, sono da farne due, le dosi sono per uno

  • Uova 4
  • Zucchero 120 g
  • Farina 00 120 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1

Per la crema pasticcera

  • Tuorli 5
  • Latte 500 ml
  • Zucchero 150 g
  • Farina 00 60 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1
  • Succo di limone 1

Preparazione

  1. Prepariamo i due pan di Spagna, fatene uno per volta, iniziamo con il primo, in una ciotola mettiamo le uova, lo zucchero e la buccia grattugiata del limone, con le fruste elettriche montiamo il tutto per almeno 10 minuti, dobbiamo ottenere un composto gonfio e leggero.
    Aggiungiamo la farina setacciata, poca per volta, qui procediamo aiutandoci con un cucchiaio con movimenti leggeri dall’alto verso il basso per non smontare le uova.

  2. Versiamo l’impasto per il pan di Spagna in uno stampo rivestivo con carta da forno e inforniamo in forno statico preriscaldato a 170/180° per circa una mezzora, vale la prova stecchino.
    Facciamo freddare il primo pan di Spagna e prepariamo il secondo con le stesse dosi e stesso procedimento.

    Prepariamo la crema pasticcera al limone, il procedimento lo trovate QUI, da aggiungere la buccia grattugiata ed il succo direttamente nel latte.

  3. Facciamo freddare per bene la crema pasticcera.
    Prendiamo i due pan di Spagna, ad ognuno leviamo la parte sopra e tutta la parte laterale, dobbiamo avere le basi senza crosticine.
    Dividiamo in due dischi ogni pan di Spagna, ne prendiamo tre per montare la torta, con l’altro faremo i pezzetti per coprire la torta che daranno quel tipico aspetto al dolce.

  4. Quindi prendiamo il disco e lo tagliamo in striscioline e poi ogni striscia in cubetti, mettiamo da parte.
    Bagniamo i dischi per la torta con ciò che preferiamo, io ho fatto una bagna al latte aromatizzata al limone, voi potete bagnare con del succo di arancia, fate a vostro gusto.

    Prendiamo il primo disco lo bagniamo, lo farciamo con la crema, mettiamo sopra l’altro disco, bagniamo anche questo, mettiamo altra crema lasciandone un po’ per la copertura finale.

  5. Mettiamo sopra l’altro disco, copriamo tutta la torta con la crema avanzata e cospargiamo la torta con tutti i cubetti di pan di Spagna preparati prima,

    Mettiamo la nostra torta mimosa al limone in frigo per almeno 2 ore, prima di servirla copriamola con zucchero a velo e la possiamo decorare a piacere con pezzetti di fragole, dal profumo unico e dal sapore golosissimo, una torta speciale per ogni occasione, spero che proviate presto anche voi nel farla, è troppo golosa!

  6. Leggi anche RICETTE CON LE FRAGOLE, DOLCI CON LA PASTA SFOGLIA, MILLEFOGLIE CON CREMA DIPLOMATICA LA LIMONE

    Non perdere LE NUOVE RICETTE  e CONSIGLI FAI DA TE metti LIKE e seguimi anche su

Precedente Ciambellone della nonna Successivo Come non far affondare la frutta nelle torte

2 commenti su “Torta mimosa al limone

  1. Errica il said:

    ciao vorrei preparare questo dolce per il compleanno di mia sorella che è intollerante al lattosio. come posso fare per la crema? Ho letto di creme con acqua al posto del latte oppure di latti vegetali; vorrei evitare quello di soia perchè a lei non piace ma con quello di riso ho provato a fare una besciamella tempo fa e non si è solidificata. Cosa mi consigli?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.