Timballini di melanzane e patate


Ingredienti per 4 persone:
2 patate a pasta gialla grosse
2 pomodori maturi sodi e grossi
1 melanzana
2 cucchiai di grana grattuggiato
olio d’oliva extravergine
1 cucchiaio di origano
sale pepe q.b.

lavare le verdure e sbucciarle (tranne i pomodori) e affettarle per ricavarne 12 fette uguali da tutte le verdure dello spessore di poco meno di mezzo centimetro e della grandezza leggermente inferiore dei contenitori in alluminio quelli usati per i creme caramel.

Salare e far scolare su di una gratella le fette di melanzana e di pomodoro per circa mezzora, poi sciacquarle per eliminare il sale e asciugarle, tenete le fette di patata in acqua fredda fino al momento di utilizzarle, poi asciugarle bene, salarle e peparle.

Ungete con olio 4 pirofiline individuali, distribuire in ognuna una fetta di melanzana, una di patata, una di pomodoro e infine una di patata; mettere le pirofoline in una pirofila e cuocere a bagnomaria per 45 minuti a 180°.

Mescolare in una ciotola il pangrattato, il grana, l’origano e il sale e il pepe, sformare i timallini, capovolgerli su di una placca da fornofoderata con carta da forno e spolverizarli con il composto preparato; porre la placca nel forno sotto il grill per 5 minuti.
N.B.: potete aggiugere anche del formaggio (tipo emmental, provola, etc) tra una fetta e l’altra di verdura, in questo modo il risultato sarà che i timallini saranno ancora più gustosi, ma anche semplici sono buoni e sopratutto light!

Precedente straccetti rucola, pachino e scamorza Successivo Semifreddo di fragole e savoiardi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.