Crea sito

Risotto alla zucca e speck

Il risotto alla zucca e speck è un primo piatto dai sapori e profumi autunnali, con il sapore dolce e delicato della zucca che si contrasta con quello più forte dello speck, tutto accompagnato da una bella spolverata di pecorino romano.

[banner type=”default” align=”aligncenter” corners=”rc:0″]

Gli ingredienti per il risotto alla zucca e speck per 4 persone sono:

600 gr circa di zucca (peso con tutta la buccia)

150 gr di speck a dadini (se non lo trovate a dadini tagliate le fette in piccoli straccetti)

1 cipolla

1 litro circa di brodo bollente

olio evo

350 gr di riso arborio

pecorino romano

sale

  • In un tegame capiente fate rosolare la cipolla tritata finemente in un pochino di olio evo.

  • Quando la cipolla sarà imbiondita unite metà della zucca tagliata a dadini e aggiungete due cucchiai di brodo e cuocete con coperchio a fuco basso fino a quando al zucca diventerà morbida.

  • L’altra metà della zucca mettetela nel brodo caldo che rimettete sul fuoco e lessatela lì dentro (deve cucoere per 5 minuti)

  • Quando sarà cotta levatela e frullatela

  • Nel tegame quando la zucca sarà cotta aggiungete lo speck, la zucca frullata, girate  e poi versateci il riso e tostatelo

  • Ora aggiungere con il mestolo il brodo bollente nel tegame fino a coprire tutto il riso e procedete con la cottura, aggiungendo altro brodo quando questo si asciugherà

  • Quando mancheranno pochi minuti alla cottura del riso, non aggiungete più brodo, e se il risotto è troppo brodoso potete alzare un pochino la fiamma e girando spesso con un cucchiaio di legno finite la cottura

  • A cottura ultima il risotto dovrà essere cremoso e ora aggiungiamo il pecorino romano circa 4 cucchiai e girate per bene per insaporire il tutto

  • Portate il risotto a tavola

10 Risposte a “Risotto alla zucca e speck”

  1. che botta di firtuna che ho avuto:proprio oggi avevo deciso di fare un risotto con la zucca
    (mai fatto),ed ecco qua la ricetta.
    Grazie del tempismo (perfetto) e delle bontà che condividi con noi.
    Buon weekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.