Migliaccio ricetta

Entrati nel pieno del periodo dell’anno più allegro e colorato, oggi vi lascio una deliziosa ricetta di Carnevale, facciamo insieme il MIGLIACCIO RICETTA golosissima da preparare per questa festa tanto golosa e tanto chiassosa. Il migliaccio è una ricetta antichissima di origine campana, fatto di ingredienti semplici, un dolce povero che ci conquista con la delicatezza dei suoi sapori, per il suo profumo e per il suo composto che si scioglie in bocca. Il migliaccio a carnevale non può mancare, è uno dei protagonisti in questa festa, nella regione campana si unisce a tutti gli altri, come il sanguinaccio, alle chiacchiere per farvi un esempio. Un dolce per il quale viene utilizzato il semolino,  per questo viene chiamato questo dolce anche torta di semolino, alla base una crema di latte, uova e ricotta, il tutto reso ancora più buono e profumato dalla buccia di arancia grattugiata e dalla vaniglia. Da servire a piacere con sopra zucchero a velo, il migliaccio è buonissimo da mangiare anche a fine pasto come dessert. Come preparato, a casa se lo sono spazzolato via in un attimo, una fetta tira l’altra, sentirete che bontà, ora venite con me, la vostra Vane vi svela questa buonissima ricetta di Carnevale, il Migliaccio ricetta con Bimby e senza.

MIGLIACCIO RICETTA

Ingredienti:

140 g di semolino
300 g di latte
200 di acqua
3 uova
180 g di ricotta romana
140 g di zucchero
30 g di burro
la buccia di un’arancia non trattata da grattugiare
1 bustina di vanillina

PER TUTTE LE ALTRE RICETTE DI CARNEVALE VAI QUI

SEGUIMI SULLA PAGINA FACEBOOK 

SEGUIMI SU YOUTUBE

SEGUIMI SU GOOGLE PLUS

Procedimento con il Bimby:

Mettiamo la buccia dell’arancia nel boccale: 10 sec. a vel. 7, mi raccomando solo la parte arancione fate attenzione a non tagliare anche quella bianca.

Aggiungiamo latte, acqua e burro: 6 minuti, 90°, vel. 4.

Aggiungiamo il semolino: 2 minuti, 90°, vel. 4.

Ora aggiungiamo tutti gli altri ingredienti, quindi le uova, lo zucchero, la ricotta e la vanillina: 50 sec. vel. 6.

L’impasto per il migliaccio è pronto, lo versiamo in uno stampo imburrato e foderato all’interno con carta da forno, lo cuociamo in forno statico preriscaldato a 160° per circa 1 ora, oppure a 180° per 50 minuti. Una volta cotto il migliaccio, lo facciamo freddare per bene, lo leviamo dalla stampo e dalla carta da forno, lo copriamo con zucchero a velo e lo serviamo, buonissimo!

Procedimento senza Bimby:

Versiamo acqua e latte in una pentolino, portiamo a bollore, uniamo il burro ed il semolino e facciamo cuocere il tutto per circa 10 minuti girando con un cucchiaio, dobbiamo avere un composto denso.

Mentre cuoce la crema di latte e semolino, mettiamo uova e zucchero in una ciotola, mescoliamo, poi uniamo la ricotta, la buccia di arancia grattugiata e la vanillina, amalgamiamo per bene il tutto.

Aggiungiamo a questo composto il semolino cotto, ci aiutiamo con un cucchiaio di legno e dobbiamo avere un composto omogeneo senza grumi.

Versiamo l’impasto per il migliaccio in uno stampo imburrato e foderato all’interno con carta da forno, cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.

Una volta cotto, facciamo freddare del tutto il migliaccio, lo serviamo con sopra dello zucchero a velo, profumatissimo e dal sapore delicato, un dolce da provare assolutamente!

TORNA ALLA HOME

 
Precedente Frittelle di ricotta e mele Successivo Orecchiette noci e speck

One thought on “Migliaccio ricetta

Lascia un commento