INSALATA DI RISO CON CARCIOFINI UOVA E MELANZANE

INSALATA DI RISO CON MELANZANE UOVA E CARCIOFINI un ricco e gustoso primo piatto di riso freddo, facile e veloce. Ora che la stagione estiva si avvicina primi freddi come questo faranno da padrone sulla nostra tavola, adoro le insalate di riso, da condire a piacere con ciò che più ci piace e che abbiamo in frigo. Questo riso freddo l’ho preparato con quello che avevo ed è venuto buonissimo! Perfetto da portare al mare o in un gita, noi lo abbiamo gustato a cena e quello avanzato se lo è portato la grande a scuola per pranzo. Semplicissima da preparare, l’insalata di riso con melanzane uova e carciofini e sarà un successo a tavola, ora seguitemi in cucina che la prepariamo insieme!

INSALATA DI RISO CON MELANZANE UOVA E CARCIOFINI

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Riso (per insalate) 300 g
  • Uova sode 3
  • Melanzane 1
  • Wurstel (di pollo) 4
  • Carciofini (sottolio) 250 g
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa cuociamo il riso in abbondante acqua bollente.
    Lo scoliamo e lo passiamo sotto acqua fredda, lo lasciamo scolare per bene nello scolapasta, girandolo qualche volta.

  2. Laviamo la melanzana, la tagliamo in tocchetti e la cuociamo in una padella con olio e sale.
    Tagliamo i wurstel, tagliamo le uova sode  già pulite.

  3. In una insalatiera mettiamo dentro il riso con le melanzane cotte, i carciofini tagliati, i wurstel e le uova sode, con due cucchiai giriamo il tutto mettendo anche il sale ed una macinata di pepe. Lasciamo un poco insaporire il riso e poi è pronto per essere portato a tavola, buonissimo, saporito e visto che facile prepararlo!

    Leggi anche PASTA FREDDA CON PESTO DI MELANZANE E POMODORINI, PASTA FREDDA CON MAIS WURSTEL E MOZZARELLA, RISO CREMOSO AI PEPERONI

    Non perdere LE NUOVE RICETTE  e CONSIGLI FAI DA TE metti LIKE e seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK 

 
Precedente Come non far affondare la frutta nelle torte Successivo COME ELIMINARE L'AMARO DALLA MELANZANE

Lascia un commento