Crostata morbida ricotta e mele

CROSTATA MORBIDA RICOTTA E MELE iniziamo la settima in dolcezza con questo golosità dai profumi autunnali. E si, una bella torta di mele a casa mia fa tanto autunno e da voi? Con l’arrivo delle prime piogge non ho resistito nel fare questa bellissima crostata morbida ricotta e mele, una frolla morbida e profumata alla cannella resa ancora più buona da tanta crema di ricotta e fette di mele, un dolce delizioso, perfetto da gustare a merenda, a colazione ma anche come dolce di fine pasto. La particolarità del dolce è che la crema di ricotta rimarrà morbidissima, ho aggiunto solo un albume, quindi manterrà il suo sapore delicato ed il suo colore bianchissimo, cosa che se mettevamo anche il tuorlo non sarebbe stata. Da servire fredda di frigo o a temperatura ambiente, a casa mia se la sono spazzolata via in una giornata, vi lascio alla ricetta per la crostata morbida ricotta e mele, seguitemi che la leggiamo insieme.

CROSTATA MORBIDA RICOTTA E MELE

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    35/40 minuti
  • Porzioni:
    Tortiera da 24 cm diametro
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Pasta frolla

  • Uova 1
  • Tuorli 1
  • Farina 00 300 g
  • Burro 120 g
  • Zucchero 100 g
  • Lievito in polvere per dolci 2 cucchiaini
  • Cannella in polvere 2 cucchiaini

crema di ricotta e farcitura

  • Ricotta 300 g
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Albumi 1
  • Mele (Golden) 3

Preparazione

  1. Prepariamo per prima cosa la pasta frolla, seguite la mia ricetta che trovate QUI, la cannella ed il lievito li aggiungiamo direttamente nella farina, li mescoliamo per bene a questa e poi procediamo come da ricetta.

    Una volta fatta la pasta frolla, la avvolgiamo nella pellicola alimentare e la mettiamo in frigo per mezzora.

    Prepariamo la crema di ricotta, mettiamo la ricotta in una ciotola, uniamo lo zucchero e iniziamo a lavorare il tutto per bene fino ad avere una crema.

    Aggiungiamo a questa l’albume che mi raccomando non va montato, va aggiunto da liquido, lo mescoliamo per bene alla crema di ricotta e mettiamo la ciotola in frigo fino al momento del suo utilizzo.

    Riprendiamo la pasta frolla, la stendiamo in una base rotonda un po’ più grande della base che andrà ad occupare, quindi mettiamo la base all’interno della tortiera (preferibilmente a cerchio apribile) sul cui fondo abbiamo messo carta da forno.

    Con una forchetta pratichiamo dei buchini sulla base, versiamo la crema di ricotta sopra, livelliamo.

    Sbucciamo le mele, le tagliamo in fette sottili che andiamo a mettere sulla crema di ricotta.

    Inforniamo il tutto a 180° per circa 35/40 minuti, una volta cotta la crostata morbida ricotta e mele, la facciamo freddare per bene e poi ce la gustiamo, se vi piace anche con sopra un poco di zucchero a velo, sentirete che bontà, si scioglie in bocca la frolla e la crema e le fette di mela rimangono belle croccanti.

    Per non perdere le mie ricette ti aspetto anche su FACEBOOK 

Consigli

La crostata morbida ricotta e mele può essere aromatizzata all’arancia, o al limone, aggiungendo la buccia di questi agrumi nella frolla e nella crema di ricotta, provate anche così, io in questa prima prova ho messo la cannella nella base di pasta frolla.

Precedente Gnocchi al ragù di salsiccia funghi e ricotta salata Successivo Casarecce cremose con funghi e speck

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.