CASTAGNOLE ALLA RICOTTA E CAFFÈ

Di una morbidezza pazzesca e golosissime le CASTAGNOLE ALLA RICOTTA E CAFFÈ, castagnole di Carnevale così soffici che si sciolgono sul palato e lasciano in bocca un delicato ma goloso sapore di caffè. Le castagnole alla ricotta e caffè sono golosissimi dolcetti di Carnevale fatte di impasto di pastella, non sono fatte con la pasta frolla! Facilissime da fare e vengono sempre perfette grazie al mio super impasto al cucchiaio per castagnole alla ricotta che già molti di voi hanno provato! Pronte in pochi minuti, rimangono sofficissime per più giorni, anzi, il giorno sono ancora più buone, sempre che avanzino, perché a casa mia spariscono come appena fatte! Il tempo di levarle dall’olio, passarle nello zucchero e già sono sparite dal piatto! Figli e marito ne vanno matti e hanno gradito tantissimo anche queste castagnole alla ricotta e caffè, che sono una golosa alternativa alle castagnole alla ricotta. Adoro le castagnole, con le frappe sono il dolce di Carnevale che preferisco! Seguimi nella ricetta che le prepariamo insieme e se posso darti un consiglio, fanne doppia dose, che vedrai, spariranno subito!

castagnole alla ricotta e caffè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionicirca 50 castagnole
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le CASTAGNOLE ALLA RICOTTA E CAFFÈ

  • 150 gZucchero
  • 3Uova
  • 250 gRicotta di pecora
  • 300 gFarina 00
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 tazza da caffèCaffè
  • q.b.Olio di semi di arachide per la frittura

Prepariamo insieme le CASTAGNOLE

  1. In una ciotola metti le uova con lo zucchero, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, monta il tutto per 3 minuti.

  2. Aggiungi la ricotta e sempre con l’aiuto dello sbattitore, lavora l’impasto fino ad aver incorporato la ricotta alle uova e zucchero.

  3. Versa il caffè e mescola con l’aiuto di un cucchiaio.

  4. Ora incorpora la farina setacciata con il caffè, mescola per bene l’impasto con un cucchiaio o con lo sbattitore elettrico, fino ad aver un composto senza grumi.

  5. Scalda abbondate olio di semi di arachidi in un tegame dai bordi alti.

  6. Con la’aiuto di due cucchiai fa scivolare nell’olio bollente piccole noci di impasto. Cuoci 6-7 castagnole alla volta girandole spesso.

  7. Fa attenzione alla giusta temperatura dell’olio, se troppo alta rischi di bruciare le castagnole fuori e dentro rimangono crude, se troppo bassa rischi di far assorbire troppo olio alle castagnole e ti verranno mollicce e piene di olio.

  8. Leva le castagnole quando saranno belle gonfie e dorate, aiutati con una schiumarola e metti le castagnole su di un piatto con carta assorbente.

  9. Metti in un piatto fondo un poco di zucchero. Mettici dentro le castagnole, un po’ per volta, e ricoprile con lo zucchero. Metti le castagnole passate nello zucchero in una ciotola o su di un piatto.

  10. Le castagnole alla ricotta e caffè sono pronte per essere portate gustate, vedrai che successone! Troppo buone a questo gusto ricotta e caffè e così soffici che spariranno in un attimo!

  11. castagnole alla ricotta e caffè
5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente FINOCCHI AL FORNO CON GORGONZOLA NOCI E SPECK Successivo TORTA SALATA CON SALSICCIA VERZA E STRACCHINO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.