BROCCOLO AL FORNO FILANTE

Un contorno davvero gustoso la ricetta di oggi, BROCCOLO AL FORNO FILANTE CON MOZZARELLA E POMODORO, una ricetta per portare a tavola questa verdura cucinata in modo davvero appetitoso. In pochi minuti è pronto da mangiare, lo servi caldo e filante, puoi mettere oltre la mozzarella altro tipo di formaggio a tuo gusto. Il broccolo cucinato così lo puoi preparare anche prima, lo scaldi al momento di servirlo, e ritorna subito filante! Sono sicura che a tavola piacerà tantissimo, è un modo diverso di cucinare i broccoli e rimarranno tutti a bocca aperta. Io ho usato il broccolo romanesco, tu puoi usare broccoletti siciliani, il broccolo bianco. Un contorno con verdura invernale che puoi preparare per accompagnare tutti i secondi piatti, sia di carne che di pesce. Seguimi nella ricetta che vediamo insieme come preparare il broccolo al forno filante con mozzarella e pomodoro.

broccolo al forno filante con pomodoro e mozzarella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

I

  • 400 gBroccoli romaneschi già lessati (GIA’ LESSATI )
  • 200 gMozzarella o caciotta
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaiPassata di pomodoro (anche salsa di pomodoro o sugo al ragù)
  • 4 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Preparazione

  1. Metti il broccolo già lessato in una ciotola, condiscilo con olio e sale.

  2. Prendi una pirofila da forno, versa sul fondo un poco di olio, e metti dentro il broccolo.

  3. Versa la passata in un piatto, condiscila con un poco di sale e olio.

  4. Versa la passata sul broccolo, puoi usare anche della salsa al pomodoro o del ragù se ce l’hai già pronto.

  5. Aggiungi la mozzarella tagliata a dadini, o se vuoi del formaggio tipo caciotta.

  6. Copri con il parmigiano e via in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.

  7. Leva il broccolo dal forno quando il formaggio è bello fuso, servilo caldo, sentirai che buono!

Precedente TORTA RICOTTA E CAFFÈ CREMOSA Successivo CROSTATA MORBIDA ALL'ARANCIA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.