Tournedos parmentier all’arancia per una cena raffinata.

tournedos_parmentier

Per una cena raffinata (è anche per un cenone) , non c’è niente di meglio di un piatto di ispirazione francese.

La rotondità è la sensazione principale che emerge dalla lettura di questa ricetta; è bene che il vino rosso abbia la pazienza e la gradualità per accogliere la ricchezza degli ingredienti e rispettarli senza lasciarsi travolgere; il siracusano Nero d’Avola è una soluzione ottimale che evita al cibo ogni stucchevolezza e da all’arancia un nitido richiamo territoriale.

Ingredienti:

4 tournedos di manzo da 150 g circa l’uno
2 patate lessate
un’arancia non trattata
2 fette di pancarrè
salvia
1/2 dl di latte
uno spicchio d’aglio
2,5 dl di vino rosso
40 g di burro
sale
pepe

Preparazione: 80′

  • Pelate le papate, schiacciatele in un pentolino e insaporite il purè con sale, pepe e un po’ di scorza di arancia grattugiata.
  • Mettete il purè sul fuoco e lavoratelo con un cucchiaio di legno, incorporando man mano il latte caldo.
  • Legate i filetti con lo spago da cucina in modo che mantengano la forma durante la cottura.
  • Rosolateli in un tegame on metà burro sui due lati: salate, pepate, bagnate con il succo d’arancia e fate restringere a fuoco vivace.
  • Tritate nel mixer il pancarrè, l’aglio e 3-4 foglie di salvia.
  • Distribuite sui tournedos uno strato di purè, il trito e 2-3 fiocchetti di burro e metteteli per qualche minuto sotto il grill caldo, sistemando la placca a metà altezza.
  • Versate il vino nel fondo all’arancia e fatelo sobollire fino a quando sarà diventato sciropposo.
  • Togliete i tournedos dal forno, decorateli con qualche fogliolina di salvia e accompagnateli con la salsa al vino.
Leggi anche:  Riso con ortaggi al curry e pepe di Giamaica.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Sfogliata con mozzarella e prosciutto.
Precedente Mezze maniche alle lenticchie. Successivo Cipolle ripiene, un piatto di ispirazione francese.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.