Tortine con gelato e salsa ai lamponi.

tortina con gelato e salsa ai lamponi

  • Ingredienti:

Per le meringhe:

zucchero semolata g 300
albumi g 150
vanillina Bertolini
sale

Per il gelato:

latte g 300
panna fresca g 200 –
zucchero g 120
zenzero fresco
limone.

Per la salsa e per completare:

lamponi g 100
zucchero semolata g 50
zucchero a velo
Maraschino.

Preparazione: 180′

  • Per le meringhe da preparare il giorno prima:   
  • Montate nello sbattitore elettrico, provvisto dell’apposita frusta a filo, gli albumi con un pizzichino di sale e, quando saranno parzialmente montati, incorporatevi, poco alla volta, lo zucche­ro e mezza bustina di vanillina, conti­nuando a lavorare il composto di merin­gà che. alla fine, dovrà risultare lucido e sodo, quindi trasferitelo in una tasca di tela munita di bocchetta grossa, liscia.   
  • Coprite 2 placche con carta da forno, di­segnate su ciascun foglio 3 cerchi di cm 12 di diametro poi, muovendo la tasca so­pra i cerchi, con movimenti concentrici, formate con il filo di meringà che scen­derà, 6 dischi, ciascuno di cm 12 di dia­metro.   
  • Infornate le placche a 100° per un’ora, poi socchiudete lo sportello del forno e lasciate asciugare le meringhe per un’altra ora.   
  • Per il gelato:   
  • Raccogliete nella gelatiera il latte, la panna, lo zuc­chero, un cucchiaio di zenzero grattu­giato, la scorza grattugiata di un limone, quindi avviate l’apparecchio.   
  • Per la sal­sa:   
  • Frullate brevemente i lamponi insie­me con lo zucchero semolate e un dito di Maraschino; tenete la salsa al fresco fino al momento di utilizzarla.   
  • Per mon­tare le tortine (ciascuno è sufficiente per 2 persone), mettete un disco di meringa in un anello tagliapasta di cm 12 di diametro, appoggiato sul piano di lavoro, spalmatelo con uno strato di gelato alto quanto il bordo dell’anello, quindi copri­te con un secondo disco.   
  • Sollevate l’a­nello e preparate, nello stesso modo, le altre 2 tortine teneteli tutti e tre in freezer fino al momento di servirli nei piatti individuali, divisi a metà, comple­tati dalla salsa di lamponi e da una spolveratina di zucchero a velo.
Leggi anche:  Pesche sciroppate con salsa ai fichi d'India.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Maccheroni alla chitarra, piatto tradizionale della cucina abruzzese. Successivo Matambre, arrosto di manzo all’argentina.

Lascia un commento