Timballo di riso con fegatini di pollo.

timballo

Ingredienti: per 4 persone

fegatini di pollo, con qualche cuoricino, g 600
pomodori da sugo g 600
riso g 400
burro g 100
una ci­polla
vino bianco secco
brodo di carne
parmigiano

Preparazione: 30′

  • Mondate i fegatini, eliminando pellicine ed eventuali residui di pelle.   
  • Lavateli e tagliateli a pezzi.   
  • Tritate i cuoricini.
  • Tritate una cipolla e fa­tela appassire in una casseruola con g 60 di burro.
  • Unite fegatini e cuori­cini, fateli dorare, quindi bagnateli con un bicchiere di vino; quando sarà evaporato, unite i pomodori, pelati, privati dei semi e tagliati a filetti.   
  • Mettete a bollire un litro di brodo.   
  • Appena il pomodoro si sarà un pò ‘ consumato, togliete metà di questo intingolo e tenetelo da parte, in caldo.   
  • Nella metà rimasta in cas­seruola versate il risolatelo insapo­rire, poi unite un mestolino di brodo bollente e continuate a unirne man mano che si consuma.   
  • Quando il ri­so sarà quasi giunto a cottura, to­glietelo dal fuoco e mantecate il ri­sotto ottenuto con 3 cucchiaiate di parmigiano grattugiato.   
  • Pressatelo in uno stampo a corona abbondan­temente imburrato, quindi sforma­telo in un piatto tondo da portata e riempite il centro con il sugo di fe­gatini tenuto da parte.   
  • Servite il tutto immediatamente, ben caldo.
Leggi anche:  Verdure ripiene, una buona fonte di calcio e vitamina E.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Un misto di terre, tradizioni e contaminazioni danno vita alla cucina canadese
Precedente Bocconcini farciti e dorati. Successivo Tagliolini al radicchio rosso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.