Spiedini di spada con peperoni e pomodorini.

Spiedini di spada con peperoni e pomodorini. Alcuni tra i pesci più magri, facili da cucinare e ricchi di proteine sono il pesce spada, il merluzzo, la sogliola, il nasello, la trota e l’orata.

Il pesce però, con le proprietà nutritive migliori è il pesce azzurro. Saporito, poco costoso e con alte concentrazioni di omega-3, fosforo, iodio e ferro; fanno parte di questa categoria le alici o sardine, le sarde e gli sgombri.

Grazie a queste caratteristiche il pesce azzurro rappresenta da sempre il piatto che non deve mai mancare tre o quattro volte alla settimana sulle nostre tavole.

spiedini_di_spada

Ingredienti: per 4 persone

2 fette di pesce spada dello spessore di 1,5 cm
2 spicchi d’aglio
2 limoni non trattati
mezzo peperone verde
8 pomodorini ciliegia
8 piccole foglie di alloro
un rametto
di rosmarino
un ciuffo di prezzemolo
olio
sale
pepe

Preparazione: 20′

  • Mettete a bagno in acqua fredda per mezz’ora 8 stecchini di legno della lunghezza di 15 cm.
  • Private lo spada della pelle e tagliatelo a cubetti.
  • Trasferiteli in una ciotola, conditeli con la scorza grattugiata e il succo di un limone, mezzo bicchiere d’olio, gli aghi di rosmarino tritati finemente, gli spicchi d’aglio af­fettati sottilmente, una presa di sale e una macinata di pepe.
  • Lasciate marinare per 15 minuti.
  • Estraete dal­l’acqua gli stecchini e preparate degli spiedini infil­zando il pesce, il peperone tagliato a tocchetti, i po­modorini, le foglie di alloro e il limone rimasto ta­gliato a metà nel senso della lunghezza e affettato.
  • Cuocete gli spiedini in una padella con poco olio ben caldo, fateli rosolare uniformemente rigirandoli più volte e adagiateli su carta assorbente da cucina a per­dere l’unto in eccesso.
  • Servite gli spiedini subito, ben caldi, cosparsi di prezzemolo tritato.
Leggi anche:  Costine d'agnello impanate alla cipolla.

Quanto nutre una porzione: 275 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Salmone in salsa di peperoni. Successivo I migliori cocktails: Tucano.

Lascia un commento