Pastel de bodas, piatto tipico della cucina argentina.

pastel_de_bodas

Piatto da consumarsi in piccole dosi per l’elevato contenuto di glucidi e lipidi. La fruta essicata fornisce comunque sali minerali e vitamine.

  • Ingredienti: per 8 persone

600 g di carne di maiale in un solo pezzo (dalla parte della spalla)
1/2 litro di vino bianco dolce
200 g di pesche essicate
30 g di uvetta
12 cucchiai di zucchero
250 g di cipolla tritata
80 g di burro
1 cucchiaio di basilico tritato
1/2 cucchiaino di origano
1 chiodo di garofano
1 pizzico di cannella
peperoncino
sale

Per la pasta:
500 g di farina
100 g di burro
4 tuorli
50 g dizucchero
sale

Per la meringa:
2 albumi
80 g di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone

Per la cottura:
stampo da 26 cm di diametro imburrato e cosparso de pangrattato

Preparazione: 60′

Cottura: 60’

  • Fate rinvenire in ciotole separa­te con acqua tiepida le peschee l’uvetta.   
  • Tagliate a pezzi la carne e mettetela in una casseruola con le pesche strizzate, lo zucchero, il chiodo di garofano, un pizzico di sale e il vino.   
  • Mettete il coperchio e, dal momento dell’ebollizione, fa­te cuocere per circa 30 minuti.   
  • Intanto, in un tegame (meglio se di coccio) fate appassire la cipolla con il burro, a fiamma bassis­sima.   
  • Unitevi la carne e le pesche ben sgocciolate (conservate il fon­do di cottura), le erbe e le spezie.   
  • Fate insaporire per circa 10 mi­nuti, togliete la padella dal fuoco e mescolatevi l’uvetta scolata e striz­zata.   
  • Regolate di sale e spegnete.   
  • Preparate la pasta lavorando tutti gli ingredienti sino a ottenere un impasto liscio e omogeneo: ag­giungete anche un pò di fondo di cottura della carne.   
  • Poi stendete nello stampo un po’ più della metà della pasta tirata a sfoglia, riempite con la carne ormai fredda e chiu­dete con il resto della pasta, sal­dando i bordi.   
  • Cuocete in forno caldo (190°). per circa 40 minuti.   
  • Montate gli albumi con il succo di limone, unendovi lo zucchero a più riprese.   
  • Togliete lo stampo dal forno, cospargete la torta con la meringà e rimettetela in forno per circa 10 minuti.   
  • Servite fredda.

Quanto nutre una porzione: 840 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Plumcake al limone candito. Successivo Ravioloni di ricotta con melanzana.

Lascia un commento