Panettoncino con frutta con un morbidissimo cuore di crema.

panettoncino_con_fruttaIl pratico trinciapollo è un utile attrezzo che serve a tagliare a pezzi il pollame, prima o dopo la cottura. Cercate sempre di “mirare” le giunture per evitare di scheggiare gli ossi.

Ingredienti: per 6 persone (1 kg di pandolce)

uova 5
zuchero 275 g
farina 175 g
lievito 1/2 bustina
zucchero a velo 10 g
tuorli 4
gelatina in fogli 4
acquavite alla frutta 50 ml
burro 10 g
panna fresca 200 ml
succo di pompelmo 50 ml
grappa alla frutta 30 ml
frutta di stagione mista (mandarinoi, melagrana, ribes, more) 300 g

 

Nota: 400 calorie a porzione

 

Preparazione: 30′

Cottura: 50′

Riposo: 120′

 

Come si prepara.

  •  II pan di Spagna per i biscotti:
  • Sgusciate 1 uovo in 2 ciotole diverse, separando l’albume dal tuorlo.
  • Unite 1 tuorlo nella ciotola e 40 g di zucchero, montateli 5 mi­nuti con una frusta elettrica, fi­no a ottenere una crema gonfia.
  • Montate l’albume con altri 20 g di zucchero, a neve ferma con la frusta elettrica 5 minuti.
  • Amalgamate i 2 composti incorporando, poco alla vol­ta, l’albume ai tuorli, lavoran­doti dai baso verso l’aito.
  • Unite 50 g di farina, prima se­tacciata, poca alla volta, e il lie­vito in polvere.
  • Mescolate con cura, sempre dal basso verso l’alto, in modo da mantenere il composto mor­bido e gonfio.
  • Il pan di Spagna per la base:
  • Rompete in una ciotola le 4 uova intere restanti, unite 125 g di zucchero.
  • Trasferite la ciotola in una casseruola piena di acqua cal­da e montate il composto con la frusta elettrica 5 minuti.
  • Deve diventare bianco e spumoso.
  • Togliete la ciotola dal bagno­maria e continuate a lavorare il composto fino al completo raf­freddamento.
  • Aggiungete 125 g di farina setacciata (tenetene da parte 1 cucchiaino) e mescolate di nuo­vo il composto.
  • Imburrate uno stampo quadrato da 17 cm di lato, cospargetelo con la farina tenuta da parte.
  • Versatevi il composto per la base.
  • La cottura in forno:
  • Accendete il forno a 200°.
  • Raccogliete il composto per biscotti in una tasca da pastic-cere con beccuccio da 14 mm.
  • Stendete- sulla placca un pezzo di carta da forno e co­spargetelo con lo zucchero a velo fatto cadere da un colino.
  • Fate scendere dalla tasca da pasticcerò tanti ciuffetti ravvicinati di pasta, forman­do una o due file, fino a esaurire il composto.
  • Quando si cuociono, i bi­scotti devono formare una striscia continua ed essere legati insieme.
  • Passate la placca con i bi­scotti in forno 15 minuti.
  • Devono assumere un leggero colore biscotto.
  • Sfornateli appena pronti e la­sciateli raffreddare.
  • Infornate lo stampo con il pan di Spagna per la base, la­sciate cuocere 30 minuti.
  • Deve gonfiare e diventare di un leggero colore dorato.
  • Sfornate e lasciate completa­mente raffreddare.
  • Il ripieno:
  • Fate ammorbidire i fogli di gelatina m una ciotola, coperti di acqua fredda.
  • Versate la panna ben fredda in un’altra ciotola, montatela con una frusta elettrica 10 mi­nuti, a neve ferma, e conserva­tela coperta in frigorifero.
  • Potete mettere a raffred­dare anche la ciotola in frigorifero prima di usarla.
  • Raccogliete i tuorli rimasti in una ciotola, aggiungete 70 g di zucchero, montate 10 minuti con la frusta elettrica.
  • Versate la gelatina strizzata in una casseruola con 40 mi di acquavite alla frutta, me­scolate per farla sciogliere, to­gliete dal fuoco e amalgama­tela al composto di uova.
  • Riprendete la panna dal frigorifero e incorporatela al composto, poca alla volta, mescolando dal basso verso l’alto per mantenere la pre-i parazione gonfia e spumosa.
  • Coprite con pellicola traspa­rente da cucina e conservate in frigorifero.
  • Comporre il dolce:
  • Fate sciogliere 20 g di zuc­chero nel succo di pompefcno e nella grappa alla frutta rimasta, 2 minuti, mescolate bene.
  • Lasciate raffreddare lo sciroppo del tutto.
  • Sciacquate rapidamente la frutta sotto l’acqua corrente, tamponatela con un telo.
  • Sgranate la melagrana; sbuc­ciate il mandarino al vivo, ta­gliateli a tocchetti.
  • Riprendete il pan di Spagna, dividetelo a metà con un col­tellino affilato.
  • Appoggiate una metà su un piatto da portata.
  • Spennellatela con meta sci­roppo, distribuite metà ripieno alla crema preparato.
  • Aggiungete la frutta facendo­la affondare nella crema.
  • Coprite con il secondo strato di pan di Spagna, bagnate con lo sa roppo rimasto, ricoprite con l’altra metà della crema ste­sa con una spatolina inumidita.
  • Trasferite la preparazione in frigorifero almeno 2 ore.
  • Riprendete il doke, fatelo sci­volare su un piatto da portata
Leggi anche:  Ricette di Natale: Ingredienti e Consigli per preparare una deliziosa Insalata Greca.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Menù veloce di San Valentino: tiramisù con crema dolce al mascarpone.
Precedente Pollo arrosto alla senape. Successivo Pandolce Genovese, la tipica specialità genovese trionfa sulle tavole di tutta la regione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.