Crudità con grana e agrumi, una pietanza con contorno.

Crudità con grana e agrumi_html_mfea244d

Anche qui siamo di fronte a una pietanza con contorno.

Un piatto da 300 calorie a porzione ricco di proteine, fibre calcio e vitamina C, fornita soprattutto dagli agrumi.

La quota di zuccheri non è elevatissima sarà quindi compensata da una porzione piccola di frutta.

Il grana, essendo un formaggio stagionato, non solo fornisce molti grassi del tipo ‘peggiore’ ma anche colesterolo.

Ingredienti:

scarola, sfogliata e pulita, g 60
finocchio a lamelle g 50
Grana padano a scaglie sottili g 40
un pompelmo
un’arancia
un limone –
cerfoglio –
2 cucchiaini di
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione: 15′

  • Pelate a vivo il limone, l’arancia e il pompelmo, raccogliendo in una ciotola tutto il succo che sgocciolerà dagli ag rumi durante questa operazione.   
  • Della polpa pulita dei frutti, pesate g 60 di pompelmo, g 30 di limone, g 60 di arancia, quindi mescolateli in un piatto con le lamelle di finocchio, la scarola e il Grana padano a scaglie.   
  • Condite l’insalata con un’emulsione preparata con g 30 di succo di agrumi, olio, sale e pepe.   
  • Servitela subito guarnita con cerfoglio.
  • Attenzione quindi a non eccedere e a non mettere in tavola troppo spesso questo piatto che può essere arricchito di carboidrati da una porzione di pasta o pane in quantità legate al proprio fabbisogno calorico.
Leggi anche:  Ingredienti e Consigli per preparare il cavolfiore fritto ideale per accompagnare gli arrosti.

Quanto nutre una porzione: 300 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Raccolta di ricette per Natale dall’antipasto al dolce (1a parte).
 
Precedente Sorbetto e fettine di melone. Successivo Verdure ripiene, una buona fonte di calcio e vitamina E.

Lascia un commento