Cotechino in galera, ricetta tipica dell’Emilia-Romagna.

Cotechino in galera, ricetta tipica dell’Emilia-Romagna.

Consigli per l’acquisto di un buon cotechino: “La preparazione dei nostri cotechini si effettua con carne mista di puro suino e con guanciali sgrassati.

La tritatura delle carni avviene ad una temperatura compresa tra +3°C e +8°C per evitare di alterare il gusto del prodotto.

Le spezie e gli aromi vengono aggiunti secondo le vecchie ricette. Il cotechino così preparato rimane in cella di asciugatura per 24 ore con aria leggermente ventilata. Per cucinare il nostro cotechino sono necessari 90 minuti di cottura”.

Consigli per l’acquisto di un buon cotechino

Il cotechino è un tipo di insaccato consumato cotto, è originario del Friuli-Venezia Giulia, ma diffuso poi in tutte le regioni del nord Italia, è un piatto abbastanza famoso insieme all’inseparabile compagno lo Zampone di Modena.

Cotechino in galera, ricetta tipica dell'Emilia-Romagna. Condividi il Tweet

Contenuto del Post:

Leggi anche:  Clafoutis di panettone e pere, il perfetto dolce di Natale.

Cotechino in galera, ecco la ricetta.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24 per 4 persone

700 g di cotechino
300 g di manzo in una larga fetta
200 g di prosciutto crudo in due fette
1/2 cipolla
olio
1/2 litro di brodo di carne
1/2 l di lambrusco secco
sale

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x24 30′

Come si prepara.

  •  Lessate a metà cottura il cotechino, scolatelo e togliete la pelle.
  •  Mettete sul tagliere la fetta di manzo (senza batterla), stendetevi sopra il prosciutto, quindi ponetevi al centro il cotechino e arrotolate il tutto.

Cottura.

preparacion-green-metallic-24x24 30′

  • In un tegame di terracotta soffriggete in un po’ d’olio extravergine di oliva la cipolla tritata, sistematevi il rotolo e copritelo con brodo e lambrusco in parti uguali, salando poco.
  • Cuocete a fuoco lento per un’ora, togliete il cotechino e affettatelo dopo aver tolto lo spago.
  • Rimettete infine le fette nel tegame di cottura e servite caldo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Leggi anche:  Costine d'agnello impanate alla cipolla.

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Baccalá fritto.
 
Precedente Tagliatelle all'arancia, una ricetta speciale. Successivo Cosciotto al forno, per scoprire la bontà di questa carne tenera e saporita.

2 commenti su “Cotechino in galera, ricetta tipica dell’Emilia-Romagna.

Lascia un commento