Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Baccalá fritto.

L’ultimo dell’anno è un momento incantato quindi perché non portare a tavola un menu di Capodanno ricco e sfizioso per iniziare il nuovo anno con il piede giusto? Segui i nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno. Scopri quali piatti della tradizione preparare e che tipo di ricette gourmet puoi offrire ai tuoi ospiti e alla tua famiglia.

A capodanno, si sa, il cenone è una vera e propria istituzione. Per rendere ancora più speciale il cenone, ci si può sbizzarrire creando dei menu di capodanno ad hoc: più tradizionali, magari a base di cotechino e lenticchie, o più particolari utilizzando e reinventando ingredienti classici.

In questa sezione troverete molte ricette per rendere unico il vostro cenone e trascorrere un capodanno da veri gourmet!

Create il vostro menu di capodanno e lasciate a bocca aperta i vostri ospiti.

baccalà-fritto-1

La Ricetta.

Create il vostro menu di Capodanno con questo meraviglioso Baccalá fritto e lasciate a bocca aperta i vostri ospiti.

Leggi anche:  Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della cucina norvegese.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24per 4 persone

600 grammi di baccalà ammollato
100 grammi di farina
150 ml. di birra
1 albume
sale
olio di arachide

Preparazione .

cottura-green-metallic-24x24  30’

  • Sciacquate il baccalà con acqua corrente per eliminare eventuali residui di sale. Eliminate eventuali lische e la pelle aiutandovi con un coltello affilato.
  • Asciugate molto bene il baccalà con un panno o della carta da cucina e tagliatelo a pezzetti.
  • Preparate la pastella: amalgamate la farina con la birra fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo liquido.
  • Montate a neve un albume e incorporatelo alla pastella.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x24  30’

  • Scaldate in un tegame abbondante olio.
  • Infarinate i pezzetti di baccalà e passateli nella pastella, poi metteteli nell’olio bollente.
  • Fateli dorare quindi fateli sgocciolare su fogli di carta da cucina.
  • Servite il baccalà fritto ben caldo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

Leggi anche:  Ricette di Natale: Come Preparare Squisiti Gnocchi di Semolino con Salsa al Formaggio.

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  La Cucina di Susana di Giallo Zafferano: Le 10 ricette più popolari del mese di Ottobre 2015.
 
Precedente Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa. Successivo Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Fagottini alla pizzaiola.

Lascia un commento