Calamari ripieni al vino bianco.

calamari_ripieni

  • Ingredienti: per 4 persone

8 calamari
il succo di 1/2 limone
4 filetti di acciuga
1 mazzo di prezzemolo
1 ramo di rosmarino
2 spicchi d’aglio
1 uovo
3 cucchiai di pane grattugiato
3 cucchiai di olio d’oliva
200 ml di vino bianco
500 gr di erbette
sale
pepe nero

 

Preparazione: 100′

  • Sciacquate i calamari, togliete la vescichetta nera dell’inchiostro, la bocca, gli occhi, l’ossicino interno; privateli della pel­le esterna, lavateli ripetutamente e separate le sac­che dai tentacoli.
  • Irrorate l’interno delle sacche con il succo di 1/2 limone e tri­tate finemente i tentacoli.
  • Sciacquate le acciughe, asciugatele e tritatele fine­mente.
  • Lavate e asciugate il prezzemolo il rosmarino, pelate gli spicchi d’aglio e tritateli insieme alle erbe.
  • Sbattete l’uovo in una ter­rina, incorporate il trito di erbe, le acciughe, i tentacoli dei calamari tritati e il pane grattugiato e mescolate.
  • Aggiungete un pizzico di sale e pepe e riempite con il composto le sacche dei ca­lamari.
  • Chiudete le sacche con del filo da cucina bian­co.
  • Scaldate l’olio in una casseruola e rosolate i ca­lamari ripieni sulla fiamma alta, bagnandoli di tanto in tanto con il condimento e irrorandoli con il vino bian­co.
  • Abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per 30 minuti.
  • Nel frattempo mondate le erbette, eliminate i gambi, lavate le foglie e tagliatele a strisce larghe 1 cm.
  • Sbol­lentate le erbette in acqua salata per 1 minuto e striz­zatele.
  • Circa 5 minuti prima di togliere i calamari dal fuoco, aggiungete le erbet­te e lasciatele ammorbidire nel sugo.
  • Aggiustate di sale e pepe e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina1

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Cotechino alla fontina. Successivo Trionfo d'anguria con gocce di cioccolato.

Lascia un commento