Bombolotti profumati al rum e pistacchi.

Che ne dite di preparare questi golosissimi bombolotti profumati al rum e pistacchi per la merenda dei bambini? Magari senza il rum.

Un’alternativa gustosa alle merendine confezionate che sicuramente non saranno mai genuine come quelle fatte in casa.

Questi bombolotti profumati al rum e pistacchi sono facili e veloci da preparare.

Possono essere una ricca merenda e si prestano bene anche come dolce a fine pasto.

Una ricetta semplicemente unica che preparavano le nostre nonne.

Ingredienti: 8-10 persone

150 g di semolino
600 mi di latte
200 g di zucchero
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
1 bicchierino di Rum
100 g di uvetta
50 g di pistacchi sgusciati
400 g di farina bianca “00”
2 uova
1 tuorlo
200 g di ricotta
300 ml di olio di semi di arachidi
1 limone
1 pizzico di sale

Per decorare:

zucchero a velo

Preparazione: 30’

Cottura: 20’

  • Versate 500 ml di latte in una casseruola con la vanillina: quando inizia a bollire, aggiungete il semolino e mescolate bene.
  • Abbassate il fuoco e cuocete per circa 5 minuti; togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
  • Ammollate l’uvetta con il Rum e tritate grossolanamente i pistacchi sgusciati.
  • Quando il composto a base di latte e semo­lino è ormai tiepido, aggiungetevi lo zucchero, 100 ml di latte, il lievito, la scorza di limone grattugiata, la ricotta, le uova, il tuorlo e la farina.
  • Impastate fino a ottenere un composto mor­bido.
  • Unite all’impasto l’uvetta con il Rum e i pistacchi tritati .
  • Scaldate l’olio di semi in una padella e riempite una sacca da pasticcere con l’impasto per i bombolotti.
  • Stendete un foglio di carta da forno su un vassoio e ungetelo con una pennellata d’olio.
  • Con l’impasto formate delle ciambelle di circa 7-8 cm di diametro e spesse un paio di centimetri.
  • Quando l’olio è ben caldo, prendete una spatola, staccate 3-4 bombolotti per volta, immergeteli nell’olio e friggeteli da entrambe le parti per circa 1 minuto e mezzo.
  • Scolate i bombolotti su un foglio di carta assorbente, lasciateli raffreddare, impilateli su un piatto largo, cospargeteli con lo zucchero a velo e servite.
Leggi anche:  Chiacchiere di Carnevale, un dolce semplice e rustico.

Quanto nutre una porzione: 560 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Uova ripiene al verde ottima fonte di proteine di alta qualità. Successivo Garganelli allo zafferano con pomodoro e fave fresche.

Lascia un commento