Crea sito

Zuppa di Cavolo Nero Toscana

La Zuppa di Cavolo Nero Toscana è forse una delle zuppe più rustiche, autentiche e salutari che possano esserci: un connubio tra cavolo nero e tutte le sue proprietà benefiche ed i legumi dal rinomato valore a livello nutrizionale.Un primo piatto gustoso, rustico e sano: la Zuppa di Cavolo Nero Toscana è una minestra di verdure autunnale semplice da realizzare e dal sapore delizioso. Protagonisti il cavolo nero, uno degli ortaggi più ricchi dal punto di vista nutritivo e i fagioli cannellini.
Senza dimenticarsi del gusto, due sapori che ben si bilanciano e che danno vita ad una zuppa molto gustosa da consumare rigorisamente accompagnata da pane tostato una goduria!
La zuppa di cavolo nero che vi propongo è davvero buonisisma e se amate questo genere di piatti, decisamente ottimi quando i primi freddi iniziano a farsi sentire , la dovete provare assolutamente! Forza allcciate il grembiule e andiamo in cucina !!!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcavolo nero
  • 300 gpomodori pelati
  • 300 gpatate
  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1 gambo di sedano
  • 250 gfagioli bianchi (cannellini)
  • 1 spicchioaglio
  • 2 ramettitimo
  • 1 fogliaalloro
  • 1fetta di guanciale
  • 1 lbrodo vegetale
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • 4fette di pane di segale

Preparazione

Vediamo come preparare questa semplice ma gustsissima Zuppa di Cavolo Nero Toscana
  1. Fate ammollare i fagioli per una notte in una ciotola piena d’acqua.

    L’indomani, pulite e lavate la carota, la cipolla e il sedano, tritateli e fatene rosolare metà in una casseruola per 2-3 minuti, con 2 cucchiai di olio extravergine e la foglia di alloro lavata.

    Aggiungete i pelati (o i pomodori senza buccia), le foglioline di timo sciacquate, 2 mestoli di brodo e fate cuocere per 10 minuti, quindi salate, pepate ed eliminate l’alloro.

    Lavate e mondate il cavolo nero, eliminando la base e staccando le foglie, poi spezzettatelo con le mani.

    Fate rosolare in un’altra pentola la metà del trito di carota , cipolla e sedano rimasta con l’olio extravergine rimanente, unite la fetta di guanciale tagliata in due, le patate pelate e ridotte a dadini, il cavolo nero e i fagioli scolati.

    Lasciate insaporire per 2-3 minuti, poi unite il brodo rimasto, la salsa di pomodoro preparata e lasciate cuocere per circa 1 ora e 30 minuti; alla fine, eliminate il guanciale.

    Nel frattempo, fate abbrustolire le fette di pane nel forno, poi strofinatele con l’aglio e tenetele in caldo.

    Servite la zuppa di cavolo nero Toscana nei tegami di coccio individuali con 3 fette di pane ciascuno.

    Buon Appetito!!!!

Se vi è piuciuta la ricetta seguitemi anche su Facebook https://www.facebook.com/kitchenserena

/ 5
Grazie per aver votato!