Crea sito

Waffle facili , veloci , morbidi e croccanti

Waffle conosciuti anche come Gaufre (a Bruxelles) , sono  delle cialde dolci cotte sulla piastra per waffel che gli conferisce la srtruttura a “nido d’ape”. Queste cialde dolci , morbide e croccanti allo stesso tempo sono tipiche del Nord Europa dove vengono consumate a colazione e a merenda ! Nei paesi del Nord Europa sono un classico streetfood goloso al quale è difficile resistere ! Durante i miei viaggi ho avuto modo di assaggiare quelli di Bruxelles conosciuti anche come Gaufre semplicemente divini così al naturale , ma anche quelli di Amsterdm ,Coophenaghen e quelli di Stoccolma . La ricetta che vi propongo è quella Svedese che prevede l’utilizzo di lievito per dolci. I waffle sono dei docini veloci da fare a base di uova, latte e farina, decorate a piacere con frutta fresca, creme spalmabili , cioccolato, marmellata, miele e granelle di frutta secca.
Vi va di provarli ? Forza allacciate il grembiule e andiamo in cucina a preparare qualcosa di goloso !

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 Waffle
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per i Waffle

  • 180 gfarina 00
  • 190 mllatte fresco intero
  • 80 gburro fuso (freddo )
  • 60 gzucchero (se volete potete aumentare la quantità di zuchero )
  • 2uova
  • 1 cucchiainolievito per dolci
  • 1 bustinavaniglia in polvere
  • 1 pizzicosale

Per farcire i Waffle

  • q.b.mirtilli
  • q.b.more
  • q.b.lamponi
  • vellutata al cremino
  • q.b.granella di nocciole
  • q.b.granella di pistacchi
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

Per preparare i Waffle
  1. Per prima cosa separare i tuorli dagli albumi; montare gli albumi a neve ferma con la metà dello zucchero.

    Poi montare i tuorli, con il resto dello zucchero, sale, vaniglia pochi secondi, quindi aggiungere il latte e il burro fuso freddo.

    Infine incorporare la farina e il lievito setacciato, fino ad ottenere un composto morbido e privo di grumi.

    Versare gli albumi un po alla volta nel composto e amalgamare con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto.

Cottura Waffle

  1. Versate 1 cucchiaino di olio da entrambi i lati della piastra fredda e tamponate con un pezzo di carta vando cura di eliminare l’eccesso di lasciare le superfici unte.

    Questo passaggio vi permetterà di ottenere delle cialde brunite e caramellate!

    Scaldate la piastra. Quando è rovente aggiungete 2 – 3 mestoli di impasto.

    Attenzione a non lasciare spazi vuoti, ma anche a non riempire in maniera eccessiva, lasciate 2 mm di spazio dal bordo della piastra della cialda.

    Richiudete e lasciate cuocere 2-3 minuti. Aprite, vedrete che si è formata la cialda ma è ancora chiara. Richiudete e lasciate cuocere ancora 2-3 minuti fino a completa doratura di entrambi i lati. Sformate su un piatto.

Farcire e Servire i Waffle

  1. Farcite a piacere con quello che più vi piace. In questo caso ,Crema al pistacchio mirtilli more e granella di pistacchi ; nocciolata rigoni lamponi e granella di nocciole; vellutta cremino , mirtilli . Potete utilizzare anche marmellate, miele, sciroppo d’acero .

    Infine spolverate con zucchero a velo e i vostri Waffle sono  pronti da gustare!

Conservazione

Se volete conservare i vostri Waffle una volta freddi, metteteli in un sachetto e chiudete bene o in un contenitore ermetico in questo modo si conservano massimo 2 giorni. Se volete conservarli più tempo potete congelateli, in questo caso fateli scongelare e poi scaldateli prima di servirli.

Se vi è piuciuta la ricetta seguitemi anche su Facesbook https://www.facebook.com/kitchenserenas/

/ 5
Grazie per aver votato!