Risotto all’ Amarone di Valpolicella e Radicchio Tardivo

Il Risotto all’amarone è una ricetta tipica di Verona, dove il violetto del Radicchio Rosso si sposa perfettamente con il vino Amarone di Valpolicella, un vino rosso pregiato prodotto nelle colline intorno a Verona. Quello che vi propongo io è un mix tutto Veneto, Risotto all’Amarone di Valpolicella e Radicchio Tardivo, per questo risotto ho utilizzato il Radicchio Tardivo di Treviso , l’Amarone di Valpolicella e il Vialone nano Veronese. E come sono pregiati gli ingredienti con cui è fatto, così è fine e pregiato questo risotto. Col suo rosso intenso contribuisce a colorare la tavola, consiglio a tutti di prepararlo, per dare un tocco di classe ad una cena con ospiti i quali resteranno stupiti dalla suo gusto intenso, e dalla cremosità di questo risotto dal sapore tutto Veneto. Forza allacciate il grembiule e andiamo a preparare il nostro Risotto all’Amarone di Valpolicella e Radicchio Tardivo!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cespi di Radicchio Tardivo di Treviso
  • 3 scalogni
  • 2 l brodo vegetale
  • 2 cucchiai di oilo extravergine d’oliva
  • 320 g di riso vialone nano veronese IGP
  • 100 ml di Amarone della Valpolicella DOCG
  • 40 g di grana padano grattugiato
  • pepe nero macinato al momento
  • q.b.sale

Preparazione

Vediamo come perparare il Risotto all’ Amarone di Valpolicella e Radicchio Tardivo in pochi e semplici passaggi ;
  1. Pulite il radicchio e affettatelo grossolanamente.

    Lavatelo e asciugatelo con uno strofinaccio pulito o con la centrifuga da insalata per poi tritarlo con un grande coltello su un tagliere.

    Fate riscaldare il brodo. In una pentola da minestra versate l’olio evo e lo scalogno tritato finemente facendo soffriggere a fuoco dolce.

    Quando lo scalogno sarà ben dorato, alzate la fiamma, unite il riso e tostatelo per un minuto.

    Versate l’Amarone e lasciatelo evaporare completamente.

    Aggiungete 4-5 mestoli di brodo bollente, continuate la cottura unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, 5 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire il radicchio e regolare di sale.

    Mescolate continuamente fino a fine cottura.

    Spegnete il fuoco, mantecate con il grana padano grattugiato e tenetelo coperto per un paio di minuti.

    Prima di servirlo spolverizzatelo con scaglie di grana.

    Servitelo caldo e fumante. Buon Appetito!

Se vi è piuciuta la ricetta seguitemi anche su Facebook https://www.facebook.com/kitchenserena

/ 5
Grazie per aver votato!