Risotto al Finocchio e Noce Moscata

Vi ho più volte detto che adoro il riso , e quindi per me ogni scusa e buona perprepare un buon risotto.…. Il risotto è il mio comfort food invernale assieme alle zuppe ……Come sapete preferisco utilizzare prodotti di stagione per prepare i miei piatti e così oggi vi propongo un idea diversa per utilizzare il finocchio ! Il finocchio è l’ortaggio con il più basso contenuto di calorie in assoluto. Privo di amidi e di lipidi, è considerato un prezioso alleato nelle diete ipocaloriche. Oltre ad apportare pochissime calorie, ha anche proprietà diuretiche e depurative. Il risotto al finocchio e noce moscata è un risotto semplice da preparare la cui realizzazione non necessita di tecniche particolari né prevede passaggi complessi.Un primo piatto leggero e delicato, per il quale si utilizza la parte più buona , tenera e saporita di questa verdura,il cuore. Ideale anche per chi segue una dieta vegetariana.  Forza allacciate il grembiule e andiamo in cucina a preparare il nostro risotto al finocchio e noce moscata!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 griso Vialone Nano
  • 400 gcuori di finocchio
  • 40 gparmigiano Reggiano
  • 40 gburro
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • q.b.brodo vegetale
  • q.b.noce moscata
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

Vediamo come preparare il nostro Risotto al Finocchio e Noce Moscata
  1. Il risotto al finocchio e noce moscata si realizza seguendo la ricetta classica con qualche accortezza.

    Per prima cosa, in una casseruola scaldate due cucchiai d’olio e metà burro, lasciatevi sfinire la cipolla tritata.

    Dopo 2 minuti unite i cuori di finocchio a fettine, mescolate, insaporiteli con un pizzico di noce moscata e sale.

    Fate cuocere, coperto, fino a quando inizieranno a diventare morbidi.

    Tenete in caldo da parte.

    In una seconda casseruola fate tostare il riso a secco e, quando non sarà più possibile tenerlo in mano, sfumate con il vino bianco lasciando evaporare.

    Unite un mestolo di brodo vegetale caldo e i finocchi.

    Mescolate e portate a cottura aggiungendo poco brodo alla volta.

    A fine cottura mantecate con il parmigiano e il restante burro.

    Fate riposare il risotto al finocchio per un paio di minuti, insaporite con un po’ di , noce moscata e pepe e trasferite nei piatti da portata e servite.

    Buon Appetito !

Se ti è piaciuta la ricetta seguimi anche su facebook https://www.facebook.com/kitchenserenas/

/ 5
Grazie per aver votato!