Crea sito

Cappellacci di Zucca al Ragù di Carne

I Cappellacci di Zucca o Caplaz come li chiamano a Ferrara sono un must della tradizione culinaria Ferrarese ! Non possono mancare sulla tavola delle feste e delle grandi occasioni, la versione che oggi i propongo è quella che maggiormente evidenzia il contrasto tra il dole e il salato di questo piatto. Il dolce della zucca ben si sposa con il sapore deciso e intenso del classico ragù di carne ! Avete fame ? Forza allacciate il grembiule e andiamo in cucina a prepare i nostri Caplaz!

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 3uova
  • 250 gfarina di grano tenero 00
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 400 gzucca violina
  • 120 gparmigiano Reggiano DOP
  • 60 gpane grattugiato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • gnoce moscata

Preparazione

Per prima cosa prepariamo la pasta fresca che servirà a racchiudere il ripieno dei nostri Capellacci di zucca:
  1. Mettere la farina a fontana praticare un cratere nel centro, in cui dovete rompere le uova.

    Con una forchetta cominciare a sbatterle leggermente, inglobare gradualmente la farina dai bordi. Quando tutta la farina sarà assorbita, cominciare a impastare con le mani fino a ottenere un impasto grossolano.

    A questo punto, raschiare la spianatoia con la spatola e scartate i residui di questo primo impasto. Questa indicazione è importante: anche se può sembrare uno spreco è meglio non incorporare le raschiature dell’impasto per non compromettere l’omogeneità della pasta.

    La stessa operazione va fatta con le mani, che a questo punto vanno lavate perché i residui secchi potrebbero bucare la sfoglia.

    Continuare a impastare con movimento ritmico di mani e polsi lavorando la pasta. Dopo circa 15 minuti la pasta è pronta.

    Avvolgere la pasta nella pellicola e lasciatre riposare per almeno 30 minuti.

Per il ripieno

  1. Lavare e asciugare la zucca, poi tagliarla a metà longitudinalmente.

    Privatela dei semi e dei filamenti visibili.

    Fatela cuocere in forno per circa 120/140 minuti a una temperatura compresa tra i 160° e i 200°.

    A cottura ultimata, tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare.

    Estraete la polpa dalla buccia e schiacciatela con il passaverdura fino ad ottenere una pasta morbida e vellutata.

    Amalgamate insieme alla zucca cotta il parmigiano, il pangrattato, il sale, il pepe e un po’ di noce moscata .

Per assemblare i Cappellacci alla zucca

  1. Una volta che avrete preparato la pasta fresca, prendete la sfoglia, tiratela bene con il mattarello o con la nonna papera fino a raggiungere uno spessore di circa 0,4 e 0,7 mm (deve essere molto sottile).

    Tagliatela in quadrati compresi tra 6,5 e 9,5 cm di lato con una rotella tagliapasta.

    Versate al centro di ogni quadrato di sfoglia un abbondante cucchiaino di ripieno.

    A questo punto, chiudete il quadrato di sfoglia a metà, ottenendo un triangolo imbottito.

    Ora prendete con pollice e indice le punte opposte del triangolino dalla parte della farcitura e fate girare gli angoli attorno al pollice e piegate all’indietro l’angolo superiore. Fate attenzione esercitate la giusta pressione con le dita per non far uscire il ripieno!

    Cuocete i cappellacci in acqua bollente per circa 5-6 minuti e poi serviteli conditi con il classico ragù di carne ! Servite i Vostri Cappellacci di zucca caldi con una spolverata di Parmigiano Reggiano.

    Buon Appetito!

Vatrianti

Se volete potete condirli anche con burro e salvia o con il sugo che preferite!

Se vi è piuciuta la ricetta seguitemi anche su Facesbook https://www.facebook.com/kitchenserenas/

/ 5
Grazie per aver votato!