Camille Light con Albumi


Nei giorni scorsi mi sono dedicata alla preparazione delle Zeppole di San Giuseppe per la festa del papà e così mi sono ritrovata con un bel pò di albumi da smaltire, non volevo fare altri dolci….. Il mio bimbo mi aveva chiesto le ciambelle alle carote di Bing e così ho pensato di unire le due cose. Ed ecco qua, che mi ritrovo a sperimentare una versione un po’ più light delle Camille le famose merendine: solo albumi e una ridotta quantità di mandorle. Sono venute però assolutamente buone, soffici e soprattutto leggere.
Le Camille sono delle dolci Tortine alle carote soffici e golose. Realizzate con mandorle e carote fresche! Le famose merendine del Mulino Bianco che hanno accompagnato l’infanzia di molti e che tutti, hanno assaggiato almeno una volta! Piccole delizie dalla forma sferica e dalla consistenza umida e morbidaPreparare in casa le camille light con albumi  è davvero semplice! Bastano pochi ingredienti genuini  e otterrete delle Camille buone e soffici proprio come quelle del Mulino Bianco..
A detta di chi le ha assaggiate, sono proprio, se non più gustose, di quelle comprate!! Perchè senza quel terribile aroma di alcol tipico delle merendine confezionate! Camille light buonissime, morbide e soffici al morso come quelle del Mulino. Dalla Consistenza umida e vellutata e dal delizioso profumo di mandorle.  Perfette per merenda e colazione,  le Camille light, sono un concentrato multi vitaminico, energetico e super gustoso per piccoli , ma anche per i grandi. Forza allacciate il grembiule e andiamo in cucina a perpare le nostre Camille Light con Albumi!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 camille
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 12 camille: (stampi a semisfera 7 cm ∅)

  • 150 g farina 00
  • 70 g farina di mandorle
  • 150 g carote
  • 80 ml olio di semi
  • 150 g zucchero di canna
  • 100 ml albume ( 3 albumi circa)
  • 8 g lievito
  • un pizzico di sale

Preparazione

  1. Scaldate il forno a 180° in modalità statica.

    Grattugiate le carote e mettetele nel mixer insieme all’olio; frullate fino ad ottenere una crema.

    In una ciotola mettete gli albumi con lo zucchero e un pizzico di sale e montate a neve ferma.

    Aggiungete quindi le crema di carote e la farina di mandorle e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Incorporate quindi la farina setacciata con il lievito.

    Riempire gli stampini lasciando qualche millimetro dal bordo. Cuocere quindi a 180° per 15 minuti

    . Fate sempre e comunque la prova dello stecchino perché ogni forno ha ovviamente le sue peculiarità.

    Sono ottime per colazione per cominciare la giornata con il sorriso.

Conservazione

Conservatele in un porta torta o in un contenitore ermetico per mantenerle morbide più a lungo! Si conservano morbide per 2-3 giorni!

Se vi è piuciuta la ricetta seguitemi anche su Facebook https://www.facebook.com/kitchenserena

2,0 / 5
Grazie per aver votato!