Crea sito

RAVIOLI CINESI

Oggi prepariamo i ravioli cinesi ripieni di carne e verdure. Tipico piatto della cucina cinese, ormai entrato a far parte delle nostre abitudini culinarie. Insieme ai ravioli, ho preparato anche, gli involtini, gli spaghetti e il riso. Seguite le mie ricette e buon appetito!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • Mezzaverza
  • 1cipolla
  • 2carote grandi
  • 300 garista
  • q.b.olio di semi
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.salsa di soia

PER LA PASTA

  • 400 gfarina 00
  • 200 mlacqua
  • 1uovo intero
  • q.b.sale
  • 1 bicchierinoolio di semi

INGREDIENTI BRODO VEGETALE

  • 1 lacqua
  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1sedano

PREPARAZIONE

  1. Tagliate la carme a striscioline e mettetela in una ciotola a marinare con salsa di soia e pepe, per 20 minuti. Nel frattempo tagliate, finemente, le verdure.

  2. Scaldate l’olio in una padella e aggiungete le verdure, con sale e pepe. Cuocete per 15 minuti a fuoco medio e aggiungete dell’acqua se necessario.

  3. In un’altra padella, mettete la carne marinata con olio e pepe e fate cuocere per 15 minuti, a fuoco medio.

  4. Unite carne e verdure e cuocete a fuoco alto, fate sfumare con la soia, spegnete dopo 5 minuti

  5. Stendete l’impasto con un mattarello, tagliate 16/20 tondi dal diametro di cm 10. Riempiteli con il condimento e chiuderli a sacchetto, pigiando con i polpastrelli umidi.

    Conservare in un vassoio, spolverare con la farina e coprire con un panno.

  6. Ungete una padella con l’olio, mettete i ravioli e fate rosolare la base.

  7. Nel frattempo preparate un brodo vegetale, aggiungetelo, fino a ricoprire la metà dei ravioli e fate cuocere con un coperchio per 10 minuti circa,

  8. Servite i ravioli con le bacchette e condite con salsa di soia

PREPARAZIONE PASTA

  1. In un’ampia ciotola, mettete la farina a fontana e aggiungete l’uovo, il sale, l’olio e l’acqua.

  2. Lavorate l’impasto fino a raggiungere una consistenza morbida e non appiccicosa. Dividetelo in palline e avvolgete con pellicola trasparente. Lasciate riposare per 20 minuti.

  3. Stendete con il mattarello e ricavate dei tondi di circa 10 cm di diametro.

  4.  Riempiteli con il condimento e chiuderli a sacchetto, pigiando con i polpastrelli umidi.

    Conservare in un vassoio, spolverare con la farina e coprire con un panno.

/ 5
Grazie per aver votato!