Crea sito

TORTA SALATA CON ZUCCA E RICOTTA

Torta salata con zucca e ricotta ricetta senza nichel,  semplice e veloce da preparare, un composto rustico molto versatile, sia per la scelta della farina che si desidera utilizzare sia per i svariati ripieni con i quali si può farcire. Questa è la mia prima torta salata con questo impasto, utilizzando la farina di grano duro e come prima volta sono soddisfatta, è veramente buona, la prossima voglio provarla con un ripieno dolce.

TORTA SALATA CON ZUCCA E RICOTTA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Base

  • 150 gFarina di grano duro
  • 30 gBurro
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaiAcqua
  • 1 pizzicoSale

Ripieno

  • 250 gZucca
  • 150 gRicotta
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioPangrattato
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale grosso
  • 1 cucchiainoOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Sbucciare la zucca eliminare tutti i semi e filamenti interni, tagliare a cubetti, spolverare con il pangrattato e tenere da parte.

  2. In una ciotola versare la farina, il burro a cubetti e mescolare, unire l’olio, l’acqua e in ultimo il pizzico di sale, lavorare ed amalgamare bene tutti gli ingredienti ottenendo un composto liscio.

  3. Formare un panetto e stendere tra due fogli di carta forno dando una forma circolare di circa 26 cm di diametro.

  4. Trasferire con la stessa base di carta forno sulla placca.

  5. Ricoprire la superficie con la zucca precedentemente preparata  e la ricotta, lasciando un paio di centimetri vuoti dal bordo.

  6. Ripiegare il bordo dell’impasto sul ripieno, non badando alla perfezione, ultimare con una macinata di pepe a piacere, un filo d’olio e una spolverata di sale grosso.

  7. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 35-40 minuti.

  8. Sfornare la torta salata con zucca e ricotta, e lasciare raffreddare prima di servire.

  9. Ti può interessare anche:

    TORTA SALATA AL RADICCHIO

  10. Se provi questa ricetta, mandami una foto del tuo piatto finito sulla mia pagina Facebook  La cucina di Rosalba

Note

Per la base mi sono ispirata a questa fonte

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.