Crea sito

TORTA SALATA CON RICOTTA E POMODORI SECCHI

Con la pasta sfoglia, orami diventata un salva cena, si possono preparare svariate ricette e per altrettante occasioni. Quella di oggi, la TORTA SALATA CON RICOTTA E POMODORI SECCHI è un secondo sfizioso e saporito, super semplice e veloce da preparare in anticipo.

TORTA SALATA CON RICOTTA E POMODORI SECCHI - RICETTA
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • 300 g Ricotta
  • 1 Uovo
  • 2 cucchiai Formaggio grattugiato
  • 10 Pomodori secchi
  • 10 Olive verdi
  • 2 cucchiai Pangrattato
  • Peperoncino
  • Basilico
  • q.b. Latte

Preparazione

  1. Mettere a scolare la ricotta per eliminare il siero.

  2. Mettere i pomodori secchi in ammollo con acqua almeno 10 minuti, prima di utilizzarli sciacquarli e tagliare a strisce sottili.

  3. 10 minuti prima dell’utilizzo tirare fuori dal frigorifero il rotolo di pasta sfoglia. Accendere il forno ventilato e riscaldare a 200°.

  4. In una ciotola raccogliere la ricotta, l’uovo, il formaggio grattugiato, i pomodori secchi (una parte tenerli per dopo) una foglia di basilico spezzettata con le mani, il peperoncino e mescolare tutto con cura.

  5. Srotolare la pasta sfoglia e con la sua stessa carta forno trasferire in una teglia, bucherellare la base e spolverare il pangrattato.

  6. Versare il condimento, livellare, ultimare con le olive tagliate a metà e con i pomodori tenuti da parte.

  7. Chiudere i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e spennellare con il latte.

  8. Cuocere la pasta sfoglia in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

  9. Sfornare la torta salata con ricotta e pomodori secchi, trasferire subito su una griglia per farla raffreddare ed asciugare prima di servirla.

  10. Ti può interessare anche:

    TORTA SALATA CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA

  11. Se provi questa ricetta, mandami una foto del tuo piatto finito sulla mia pagina Facebook  La cucina di Rosalba

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.