Crea sito

SCALOPPINE CON FUNGHI E CAROTE

Ecco un’altra versione delle scaloppine, il taglio di carne è veloce da cucinare e si può accompagnare in vari modi, oggi le SCALOPPINE CON FUNGHI E CAROTE sono state un successo. Sarà che a noi piacciono, sarà che sono già ricche di contorno, sono veramente buone.

SCALOPPINE CON FUNGHI E CAROTE
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gScaloppine di vitello
  • 400 gFunghi
  • 2Carote
  • 100 mlVino bianco
  • q.b.Farina
  • 1 spicchioAglio
  • 20 gBurro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino o pepe
  • 1 ramettoPrezzemolo

Preparazione

  1. Lavare le carote, spuntare, pelare ed affettarle spesse. Pulire i funghi eliminando le estremità del gambo terroso, sciacquarli velocemente sotto un filo d’acqua o spazzolarli con un panno morbido, ed affettarli.

  2. Infarinare le fettine di scaloppine, eliminare la farina in eccesso e tenere da parte. Sbucciare l’aglio e lavare il prezzemolo.

  3. In una padella capiente antiaderente riscaldare l’olio con il burro, cuocere le fettine di scaloppine su entrambi i lati, sfumare con il vino.

  4. Nel frattempo in un’altra padella imbiondire l’aglio e poi eliminarlo, unire i funghi e saltare velocemente un paio di minuti, aggiungere le carote e continuare la cottura ancora cinque minuti.

  5. Unire il condimento di funghi e carote nella padella con la carne, sistemare di sale e peperoncino a piacere e lasciare insaporire.

  6. Sistemare le fettine di scaloppine con i funghi e le carote nei piatti, ultimare con una spolverata di prezzemolo e servire subito.

  7. Sistemare le fettine di scaloppine di maiale ai funghi in un vassoio da portata e servire ancora calde.

  8. Ti può interessare anche:

    POLLO INCIPOLLATO

  9. Se provi questa ricetta, mandami una foto del tuo piatto finito sulla mia pagina Facebook  La cucina di Rosalba

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.