Crea sito

SARDE ALLINGUATE

SARDE ALLINGUATE ricetta antica, tipica della cucina palermitana. Come per altre ricette siciliane preparate con l’aceto, la caponata, zucca in agrodolce, tonno in agrodolce… anche per le sarde allinguate si racconta che il popolo arrangiandosi come poteva cercava di nascondere con l’aceto l’odore poco gradevole delle sarde non proprio fresche, e così ne prolungavano anche la conservazione. La ricetta è semplicissima, economica e gustosissima, perfetta sia da servire come secondo piatto che per arricchire un buffet sfizioso o per un aperitivo rinforzato.

SARDE ALLINGUATE ALLA PALERMITANA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
808,69 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 808,69 (Kcal)
  • Carboidrati 20,99 (g) di cui Zuccheri 1,95 (g)
  • Proteine 28,27 (g)
  • Grassi 68,13 (g) di cui saturi 12,01 (g)di cui insaturi 53,09 (g)
  • Fibre 0,75 (g)
  • Sodio 131,89 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 1 kgsarde
  • q.b.aceto di vino bianco
  • q.b.farina di semola
  • q.b.sale
  • q.b.olio di semi di arachide

Preparazione Sarde allinguate

  1. Pulire le sarde, eliminare le squame, la testa, aprire a libro, levare le interiora, la lisca e lasciare la coda. Durante questa operazione fare attenzione a non staccare i filetti, sciacquare con cura sotto l’acqua corrente.

  2. Mettere le sarde in un recipiente largo e capiente, ricoprire a filo con l’aceto di vino bianco, coprire e lasciare riposare per un’ora.

  3. Sgocciolare le sarde e passarle nella farina di semola.

  4. Nel frattempo riscaldare l’olio di semi di arachidi, friggere le sarde facendo dorare su entrambi i lati.

  5. Disporre le sarde allinguate in un piatto da portata, spolverare con un pizzico di sale e servire ancora calde.

  6. Ti può interessare anche:

    FILETTI DI SARDE ALL’ARANCIA

    Per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette seguimi su Facebook

Sarde allinguate alla palermitana

Consigli

La farina di semola rende la frittura più croccante.

Puoi servire le sarde allinguate anche con la cipolla in agrodolce.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.