ROTOLO RED VELVET

ROTOLO RED VELVET dessert ispirato ad una delle torte americane più conosciute al mondo, ma in forma arrotola con la classica crema soda e densa. Grazie al suo colore rosso intenso è un dolce adatto da preparare sia a San Valentino che a Natale, arricchendolo con decorazioni o frutti di bosco a piacere. La parte che spesso si crede difficile è riuscire ad ottenere la base di colore rosso perfetto, per questo è necessario utilizzare il colore rosso intenso in gel denso di ottima qualità, ed il risultato è assicurato.
Per qualsiasi occasione lo servirete, sarà il protagonista del tavolo in festa e state certi che piacerà proprio a tutti!

ROTOLO RED VELVET, RICETTA DI NATALE, RICETTA SAN VALENTINO
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni8

Ingredienti

BASE RED VELVET

  • 70 gfarina 00
  • 3uova
  • 100 gzucchero
  • 25 gburro (fuso)
  • Mezza bustinavanillina
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci
  • Mezzo cucchiainocolorante alimentare (rosso)
  • 4 gcacao amaro in polvere

CREMA

  • 250 gmascarpone
  • 150 gpanna fresca da montare
  • 50 gzucchero a velo

Per decorare

  • q.b.lamponi
  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.menta

Strumenti

  • Stampo 24 x 30
  • Fruste elettriche

Preparazione Rotolo Red velet

  1. come preparare rotolo red velvet rosso perfetto

    In una ciotola montare le uova con lo zucchero e la vanillina, fino a diventare una crema spumosa. Unire il burro fuso già freddo, il colore rosso e continuare a mescolare con le fruste. Incorporare la farina, il lievito ed il cacao amaro setacciati, un pizzico di sale, ottenere un composto liscio e senza grumi. Aggiungere ancora qualche goccia di colorante rosso per regolare il colore.

  2. come preparare il rotolo red velvet rosso perfetto

    Versare il composto nello stampo, livellare per uniformare la superficie e cuocere in forno già caldo a 180° per 8-10 minuti. Esattamente dipenderà dal forno quindi dopo 8 minuti fare la prova stecchino.

  3. come preparare il rotolo red velvet, ricetta e consigli

    Sfornare, spolverare una manciata abbondante di zucchero, coprire con un foglio di carta forno ed avvolgere ancora caldo, chiudere con la pellicola o un canovaccio e lasciare raffreddare.

  4. Nel frattempo che il rotolo raffredda preparare la crema, lavorare con la spatola il mascarpone con lo zucchero. Montare la panna ben ferma ed incorporare poco alla volta al mascarpone. Appena pronta lasciare stabilizzare in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

    Srotolare il rotolo, con un coltello affilato rifilare i bordi.

  5. come preparare il rotolo red velvet, ricetta e consigli

    Ricoprire la base con la crema fredda, non superando mezzo cm di spessore e lasciando 1 cm di bordo dal lato della chiusura del rotolo, questo per evirare la crema fuoriesca.

  6. Arrotolare stretto, chiudere con la pellicola e trasferire in frigorifero per un paio d’ore a rassodare.

  7. Prima di servire, decorare il rotolo red velvet a piacere. Come vedi nella foto, ho decorato semplicemente con dei ciuffi di crema tenuta da parte e su ognuno ho poggiato i lamponi ripieni di crema, qualche foglia di menta e spolverato con lo zucchero a velo.

  8. Puoi decorare ricoprendo il rotolo con uno strato sottile di crema e spolverare con le briciole rosse, ottenute dal ritagli della base.

  9. Ti può interessare anche:

    CUORE CON GLASSA AL CIOCCOLATO

    Per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette seguimi su Facebook

Red velvet

Consiglio

Utilizzare colore in gel rosso intenso di buona qualità per ottenere il rotto perfetto.

In alternativa allo stampo in silicone, rivestire una teglia con la carta forno.

Controlla la cottura dopo 8 minuti, anche per due in più di cottura si rischia che la base risulti secca ed asciutta.

Per ottenere le fette con il taglio netto ed effetto girella, la crema deve essere ben soda e densa.

Il rotolo si conserva in frigorifero fino a tre giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.