PASTE DI MANDORLE


Le PASTE DI MANDORLE sono deliziosi biscotti di pasta reale tipici della pasticceria siciliana e palermitana. Le origini della pasta reale risalgono al 1100 circa, nel Monastero della Martorana a Palermo, dove le monache per la prima volta prepararono la “frutta martorana” e data la bontà dei dolchetti che era “degna di un re” gli fu attribuito il nome di pasta reale. Da qui, poi, la pasta reale fu impiegata in altre preparazioni come questi prelibati pasticcini.

PASTE DI MANDORLE SICILIANE
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina di mandorle
  • 100 gzucchero a velo
  • 1albume
  • 3 gocceessenza di mandorla
  • 12mandorle
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione delle Paste di mandorle siciliane

  1. In una ciotola capiente versare la farina di mandorla, lo zucchero e mescolare con la forchetta, unire l’albume, le gocce di essenza di mandorla ed iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  2. Il composto avrò una consistenza appiccicosa ma non aggiungere altra farina.

  3. Formare 12 palline, dal diametro di circa 3 cm. Passarle nello zucchero a velo eliminando quello in eccesso e sistemarle in una placca rivestita con la carta forno. Al centro di ogni pallina mettere una mandorla, pressando leggermente.

  4. Cuocere in forno statico già caldo a 160° per 12 minuti.

  5. Sfornare le paste alle mandorle ed appena fredde sono pronte per essere servite!

  6. Ti può interessare anche:

    BUCCELLATI

    Per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette seguimi su Facebook

Paste di mandorle siciliane

Non prolungare la cottura delle paste di mandorle, devono rimanere chiare e morbide dentro.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “PASTE DI MANDORLE”

  1. Ho fatto le paste di mandorla ma dopo 5 minuti che erano in forno si sono sciolte e sono diventate delle frittelle sottili sottili. Come mai ho seguito la tua ricetta. Grazie

    1. Mi sorprende, la ricetta è più che collaudata e non solo da me, già altri l’hanno riprodotta con buoni risultati. Non capisco dove può essere stato l’errore, sei sicuro che le dosi erano esatte? Sinceramente non saprei 🙁

    1. Ciao Marghy le paste non sono verdi, è un problema della foto. Li puoi fare tranquillamente vedrai risulteranno perfetti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.