Crea sito

PANDOLCE GENOVESE

Il PANDOLCE GENOVESE BASSO è un dolce tipico di Natale, ricco di frutta candita, uvetta e pinoli. Gli ingredienti ricordano per sapore il panettone ma la consistenza è completamente diversa, per chi non lo conosce è veramente una sorpresa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 – 12
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 85Burro morbido
  • 100 gZucchero
  • 1Uovo medio
  • 10 gLievito in polvere per dolci
  • 180 gFrutta candita
  • 160 gUvetta
  • 1 pizzicoSale
  • 30 gPinoli
  • 2 cucchiaiLatte

Preparazione

  1. Tagliare a cubetti piccola la scorza candita dell’arancia e del cedro. Mettere in ammollo l’uvetta e prima di utilizzarla sciacquare sotto l’acqua corrente. Setacciare le farine.

  2. In una ciotola capiente mettere il burro morbido e lo zucchero, iniziare ad impastare con le mani, unire le farine, l’uovo ed un pizzico di sale, impastare, se necessario versare il latte, incorporare la frutta candita, l’uvetta ed i pinoli.

  3. Versare il tutto sul piano di lavoro ed ultimare formando una palla.

  4. Trasferire nella placca rivestita con la carta forno, appiattire delicatamente con le mani e con un coltello praticare dei tagli a forma geometrica sulla superficie.

  5. Cuocere in forno statico già caldo a 180° per 45-50 minuti o in forno ventilato a 160° per 35-40 minuti. Trascorso il tempo fare la prova stecchino, dovrà essere quasi asciutto.

  6. Sfornare il pandolce genovese e lasciare raffreddare completamente su una gratella.

  7. Ti può interessare anche: BUCCELLATI 

  8. Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi restare aggiornato ti aspetto sulla mia pagina Facebook La cucina di Rosalba

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.